rotate-mobile
WeekEnd

Cosa fare nel weekend a Udine e dintorni

Tanta, tantissima musica per questo primo weekend di luglio con l'arrivo in Friuli di grandi nomi, da Jovanotti a Gabbani, da Steve Vai a Morgan. Ma ci sono anche tante sagre e molte altre occasioni per passare una giornata all'aria aperta

Caldo intenso e afa da un lato, tanti, tantissimi grandi eventi dall'altro. Sono gli ingredienti di questo primo weekend di luglio, segnato ancora da temperature alte e caldo afoso al quale è bene prestare attenzione con alcuni accorgimenti per sopportarlo al meglio. 
Quale migliore occasione, dunque, per stare all'aria aperta, almeno nelle ore meno calde, tra i tanti appuntamenti che attendono i friulani nel fine settimana? Ecco dunque la nostra selezione su cosa fare nel weekend a Udine e provincia.

La musica

La musica e i grandi concerti sono i veri protagonisti. Partiamo dal mare, dove a Lignano Sabbiadoro è il weekend di Jovanotti con due giornate di Jova Beach Party. Salendo verso il capoluogo c'è solo l'imbarazzo della scelta, visto che è in arrivo la Notte Bianca che propone spettacoli dall'alba a notte fonda, dal Concerto del Risveglio allo spettacolo di Francesco Gabbani. Ma Udine è anche l'unica tappa in tutto il NordEst scelta da Steve Vai, il leggendario chitarrista, compositore, produttore discografico e cantante statunitense. Lo spettacolo, che si terrà in castello, sarà aperto dall'udinese Gianni Rojatti.

Ancora a Udine entra nel vivo l'ottava edizione di Suns Europe, il festival delle arti in lingua minorizzata. Basta spostarsi di qualche chilometro ed arrivare a Cividale poi per assistere al concerto di Morgan, primo grande ospite della rassegna "Un prato in piazza", così come a Mortegliano dove, a Festintenda, Mr.Zebre promette una "session di fuoco". Sempre sul fronte musicale, infine, a Precenicco è la volta del Concerto sotto le stelle con la Nuova Banda Santa Cecilia, una formazione giovane e frizzante, a dispetto dei suoi quaranta anni di attività. A Udine, inoltre, prosegue la rassegna di Aspettando Udin&Jazz che presenta, il 2 luglio al Caffè Caucigh, il progetto "Some Funk Punk"

Sagre ed escursioni

Diverse sono anche le occasioni per passare una giornata (o una serata) all'aria aperta in una delle tante sagre in programma. Si va da quella delle fragole e lamponi di Attimis, alla Festa di San Pietro a Tarcento, passando per la Fieste dai croz di Bueriis. Non mancano le escursioni e le camminate nella natura. Per i più temerari c'è l'avventura in canoa sul fiume Natisone, mentre per chi vorrà immergersi nella natura c'è la passeggiata sulle tracce della lontra a San Pietro al Natisone o l'escursione alla scoperta dei vigneti di Torlano e Ramandolo.

Da citare anche un nuovo appuntamento di “Visitando Udine, tra natura e cultura" con la visita guidata alla Chiesa del Carmine di Udine e, a seguire, l'esibizione del coro del Rojale nel chiostro della chiesa di via Aquileia.

Libri e teatro

Ricco anche il calendario degli appuntamenti che riguardano incontri con gli autori e le loro novità editoriali. Si va da Andrea Mustoni che, a I Colloqui dell'Abbazia, presenta libro "Un uomo tra gli orsi", agli incontri con l'autore in riva allo Stella che ospita Paola Zoffi che presenterà il suo ultimo libro "Tutta colpa dei tarli". A Udine, Francesco Benozzo presenta invece "Poeti della marea".

Il teatro propone spettacoli per bambini al parco di Villa Manin, mentre nel parco di Villa Di Toppo Florio a Buttrio andrà in scena la compagnia teatrale "il Tomat" con lo spettacolo "Delitto imperfetto in casa Fiaschetto". Gli anni Ottanta protagonisti, infine, ai Giardini del Torso dove il Cec ha scelto Flashdance per iniziare la sua nuova rassegna "Back to the 80s".

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cosa fare nel weekend a Udine e dintorni

UdineToday è in caricamento