rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
WeekEnd

Cosa fare nel weekend a Udine e dintorni

Complice il bel tempo, anche se con temperature rigide, sono diversi gli appuntamenti per questo fine settimana di metà gennaio, sia per chi lo vorrà passare all'aria aperta, sia al calduccio di un teatro, di un museo o di un cinema

L'impennata della pandemia, l'ennesima, sembra mettercela tutta a ridurre gli eventi pubblici di svago. Eppure le occasioni per passare qualche ora spensierata e in completa sicurezza non mancano. Anche in questo fine settimana di metà gennaio, segnato dal bel tempo, ma con temperature piuttosto rigide. Ecco allora una selezione degli appuntamenti che ci aspettano a Udine e dintorni per questo weekend.

Teatro, Cinema e Musei

Per chi preferisce restare al calduccio di un teatro, assolutamente imperdibile è l'arrivo al Nuovo di Udine de La piccola bottega degli orrori che farà tappa nel capoluogo friulano dal 14 al 16. Sempre a Udine, ma stavolta al Palamostre per la stagione del Css, va in scena il 14 alle 21 The Mountain l’ultimo spettacolo dell’esplosiva compagnia catalana Agrupación Señor Serrano / Agrupación Señor Serrano Teatro anche al Candoni di Tolmezzo dove l'Ente regionale teatrale del Fvg porta sempre il 14 alle 20.45 “Momenti di trascurabile (in)felicità”, spettacolo di e con Francesco Piccolo e con la partecipazione speciale di Pif. Sul fronte musicale grande serata al Teatro Pasolini di Cervignano del Friuli sempre venerdì 14 alle 20.45 con un grande protagonista della canzone d’autore italiana: il romano Edoardo De Angelis che presenterà, invitato da Euritmica, il suo album “Il Cantautore Necessario” assieme al chitarrista Michele Ascolese.

Per passare al grande schermo, inoltre, al Visionario di Udine è in programmazione Drive my car. Miglior film del 2021 per la National Society of Film Critics e miglior film straniero ai Golden Globes, la Tucker Film riporta infatti nelle sale della regione il capolavoro di Hamaguchi Ryusuke.

Non mancano poi le occasioni per godersi in tranquillità una delle tante mostre, sia quelle già allestite da tempo, sia quelle che inaugurano proprio in questi giorni. Si va, infatti, dalla grande esposizione La forma dell'Infinito (Casa Cavazzini di Udine) all'esposizione sul genio di Marcello D'Olivo (Salone del Parlamento del Castello di Udine), passando per la mostra sulla storia del quartiere udinese di Sant'Osvaldo alla nuova collettiva d'arte contemporanea alla Galleria ArtTime di Udine, dai video, proiezioni e installazioni di Take care of yourself, che inaugura proprio questo fine settimana (Casa della Musica di Cervignano del Friuli), al viaggio in mostra degli arrotini proposto al Museo dell'Arrotino di Resia, fino alla carrellata degli sportivi friulani nel mondo proposta a Gemona a Palazzo Eti. Arte, storia e divertimento per bambini, infine, al Museo Etnografico del Friuli in via Grazano a Udine (sabato 15 gennaio) con le letture animate e musica di “Sotto l’Albero con Calvino e Belzebù: letture animate con musica”.

All'aria aperta

Per chi, invece, vorrà godersi le belle giornate di sole che il meteo concede per questo weekend quale occasione migliore per inforcare sci o ciaspole e avventurarsi in uno dei tanti poli sciistici del Friuli che propongono tantissimi eventi. Ma le occasioni non mancano anche per chi vorrà immergersi nella natura, magari in compagnia degli asinelli, come nella camminata proposta dall'ufficio turistico delle Valli del Natisone sabato 15 con partenza alle 10 dalla Trattoria da Walter, Frazione Altana 26, a San Leonardo. O, ancora, sempre nelle Valli, con la passeggiata dal “Balcone del Friuli” fino ai monti San Lorenzo e Jonaz (domenica 16 dalle 9 con ritrovo dalla stazione di Cividale). Proposta ancora una volta dallo stesso ufficio turistico, infine, sabato 15 dalle 16, la ciaspolata “sotto la Luna” sul Mataiur (info e prenotazioni sul sito dell'Ufficio turistico Valli del Natisone).

Doppio appuntamento, infine, per tutti gli appassionati dell'usato e dell'antiquariato. In piazza Primo Maggio a Udine, infatti, sabato 15 sarà la volta del consueto mercatino dell'usato (dalle 9 alle 20), mentre il giorno successivo, domenica 16 sempre dalle 9 alle 20, a riempire l'ellisse cittadina sarà il mercatino dell'usato e dell'artigianato creativo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cosa fare nel weekend a Udine e dintorni

UdineToday è in caricamento