Solo venerdì 22 settembre al Visionario il nuovo film di Sofia Coppola «L’inganno»

Autunno, inverno, primavera, estate... e ancora autunno. Eccoci di nuovo immersi nelle tinte ocra. Come affrontare quindi i primi freddi? La risposta è una soltanto: con la nuovastagione di film bellissimi (e caldissimi) in arrivo! A scaldarci sarà anche la nuova caffetteria nel cuore del Visionario (luogo ancora “segreto” che si svelerà tra pochi giorni!).

Per celebrare questo inizio di stagione, il Visionario ha voluto immaginare un regalo per tutti i suoi tesserati (cioè possessori di Card) ed è così che L’inganno, l’attesissimo film di Sofia Coppola premiato al Festival di Cannes per la migliore regia, sarà in programma (in prima visionevenerdì 22 settembre al prezzo speciale di soli €3,50 per tutti gli spettacoli della giornata! Unapromozione speciale solo per chi è “VISIONARIO” o per chi lo diventerà nel 2018! Promozione valida solo venerdì.

Elegante, gotico, femminile e squisitamente crudele, L’inganno  è un sensuale thriller psicologico e allo stesso tempo un film d’atmosfera delicatamente spiritoso. Ambientato in un collegio femminile nello stato della Virginia, durante la Guerra di Secessione americana, racconta dell’irruzione involontaria di un uomo-soldato nella vita di un gruppo di donne di età diversa. Gli esiti di questa “ritirata” o meglio fuga dal fronte, sono facilmente immaginabili - un uomo beato tra le donne - ma la Coppola con una regia morbida e astuta, riesce a sorprendere per tutta la durata del film.

Protette dalle spesse pareti dell’imponente palazzo, le studentesse di questa scuola del Sud, diretta da Miss Martha (Nicole Kidman), vivono lontane dal conflitto, fino a quando la guerra bussa alla porta con il volto niente meno che di Colin Farrell - nel ruolo che fu di Clint Eastwood - qui nei panni del soldato ferito e bisognoso di cure. Il film della Coppola è infatti un remake del film di Don Siegel,La notte brava del soldato Jonathan uscito nel 1971. Splendido esempio di dramma gotico, il film di Siegel (a sua volta basato sul romanzo di Thomas Cullinan, da cui anche L'inganno è ispirato) si soffermava in maniera abbastanza esplicita sulla libertà sessuale e lasciava emergere il tumulto ideologico di quegli anni (i Settanta). In quello di Sofia Coppola, invece, a dominare, con un tono elegante e raffinato, sono le atmosfere più ammiccanti, atmosfere che ci riportano con la memoria ai suoi film più belli, da Il giardino delle vergini suicide a Maria Antonietta.

Venerdì 22 settembre L’inganno sarà in programma alle ore 15.45, 17.45 e 19.45 in versione italiana, mentre alle ore 21.45sarà proposto in versione originale inglese sottotitolata (4 spettacoli, solo venerdì a € 3,50). Per usufruire della promozionebasterà avere la Card «Io sono Visionario» 2017 o la nuovissima Card 2018, già acquistabile e rinnovabile presso il Visionario e il cinema Centrale.

Anche quest’anno saranno due le possibilità per chi vuole tesserarsi: fare la sola Card al costo di €15; acquistare un pacchetto che al costo di €50 comprende la tessera e un abbonamento 10 ingressi (al Visionario o al Cinema Centrale) a soli € 3,50 a spettacolo. I vantaggi per i possessori della Card «Io sono Visionario» sono numerosi e comprendono l’abbonamento alrinnovato Nichelino (spedito mensilmente via e-mail a tutti i tesserati), sconti e agevolazioni al bookshop del Visionario e con enti e attività commerciali convenzionati in città. Ad accompagnare la campagna tesseramento/Card 2018 ancora le bellissime illustrazioni realizzate da Erika Pittis.

Per informazioni, consultare il sito www.visionario.info, la paginafacebook.com/VisionarioUdine o contattare il numero 0432/227798.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

I più visti

  • Antichi abitatori delle grotte in Friuli

    • dal 3 marzo 2021 al 25 febbraio 2022
    • Castello di Udine
  • Udine, la città inquieta, prosegue l'esperienza teatrale del Css. Promozioni fino al 3 dicembre

    • dal 11 novembre 2020 al 30 aprile 2021
    • Centro storico
  • La Fondazione de Claricini "mette in luce" Dante, un anno di eventi in tutto il Friuli

    • dal 25 marzo al 30 dicembre 2021
    • villa de Claricini (Bottenicco di Moimacco), Udine, Pordenone, Cividale, Tolmino
  • "Teatro in direttissima", nasce la stagione degli spettacoli sui palcoscenici virtuali

    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 15 giugno 2021
    • pagina Facebook Palcoscenico Fita-Uilt
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    UdineToday è in caricamento