Vinitaly, i sommelier dell'Ais a Verona con le Doc regonali

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

Torna l’appuntamento con Vinitaly e i sommelier del Friuli Venezia Giulia sono pronti a offrire la propria professionalità per accompagnare i vini regionali all’importante appuntamento di Verona con il salone internazionale dei vini e dei distillati arrivato all’edizione numero 53. Dal 7 al 10 aprile, saranno una ventina i sommelier di AisFvg al lavoro nello stand collettivo del Friuli Venezia Giulia allestito dall’Ersa, l’Agenzia per lo sviluppo rurale, nel padiglione 6 della Fiera veronese e destinato a ospitare oltre un centinaio di aziende vitivinicole. I sommelier Ais si prenderanno cura dell’enoteca regionale, cuore pulsante dello stand e punto di incontro dei più qualificati buyer e winelover internazionali.

Nello spazio organizzato dall’Ersa ci saranno, assieme a PromoturismoFvg, anche i rappresentanti dei diversi Consorzi delle Doc regionali. Verranno organizzate numerose degustazioni proponendo un viaggio sensoriale che metterà in evidenza le caratteristiche del vigneto Friuli. Alcune degustazioni verranno effettuate in lingua inglese a beneficio dei numerosi ospiti stranieri sempre più attenti all’offerta enologica delle Doc regionali. L’Associazione italiana sommelier è presente in forze al Vinitaly2019. Saranno complessivamente circa 500 i sommelier Ais impegnati nelle diverse sale della Fiera riservate alle degustazioni, nei ristoranti e negli stand aziendali e istituzionali. Nel padiglione 7, area D10, l’Ais ha allestito uno stand di rappresentanza, punto di incontro dei professionisti del vino in arrivo dai diversi Paesi del mondo.

Torna su
UdineToday è in caricamento