La prima edizione di Vicino/Lontano Quartieri

Il quartiere noto a tutti come Riccardo di Giusto, ufficialmente denominato “Quartiere Aurora”, sarà al centro – il 15 e il 16 di luglio -  della prima edizione di vicino/lontano quartieri, rassegna che toccherà – negli anni a venire – gli altri quartieri della città. Si parte non a caso da un’area contraddistinta dall’edilizia popolare, che ha vissuto una profonda trasformazione socio-culturale negli ultimi venti anni. Un cambiamento che ha permesso di superare le molte criticità iniziali, facendo del quartiere un luogo in cui convivono pacificamente persone provenienti da tutta Italia e da molte parti del mondo.

L’area verde compresa fra via Riccardo di Giusto e viale delle Forze Armate sarà trasformata in un’arena nella quale, per due giorni, attori, cantanti, pensatori, clown, artisti accoglieranno il pubblico in un percorso di festa e di riflessione. Un’arena in cui troveranno spazio le storie delle associazioni di quartiere per raccontare come il volontariato possa arricchire un territorio sviluppando, ad esempio, l’amore per lo sport, per il benessere psico-fisico o per la musica. Un luogo d’incontro, quindi, che vuole accogliere non solo gli abitanti del quartiere, ma anche tutti i cittadini di Udine.

Dopo l’inaugurazione di venerdì 15 alle 18:00, in programma un breve momento dedicato alla memoria grazie all’alpino Giudo Agliani – storico sezione Alpini di Cividale del Friuli – che ci ricorderà la figura di Riccardo di Giusto dal quale il quartiere ha preso il nome, mentre i ragazzi del Centro di Aggregazioni PIG inizieranno a “graffittare” alcune balle di paglia.

Alle 18:45 in un incontro organizzato dal gruppo degli autori del nuovo mensile TamTam verrà ripreso il tema del 3° numero della rivista “Ogni periferia ha la sua capitale” per parlare di quartieri e di provincia.

Alle 19:30 due clown friulani del gruppo Circo all’Incirca affronteranno le crescenti problematiche del mondo del lavoro nel loro sorprendente spettacolo A vore! adatto a tutti, grandi e piccini.

All’imbrunire, verso le 21:30, concerto di Joe e i Fratelli, band nata nel quartiere diversi anni fa che ora si attesta fra le realtà più interessanti nel panorama musicale nazionale. Il gruppo è appena rientrato dalla tournée con gli americani Gogol Bordello.

Sabato 16, verso le 18.30, la seconda giornata della manifestazione inizierà con un momento dedicato alle associazioni locali che si presenteranno al pubblico.

Alle 19:00 Bottega Errante ci darà modo di ascoltare e vivere la Fattoria degli Animali, opera paradigmatica sul potere e i suoi abusi di George Orwell; un’esperienza artistica in perfetta sintonia con l’ambientazione dell’arena di balle di paglia.

Alle 20:30 il programma prevede il concerto de The High Jackers, un viaggio funky/blues. "I dirottatori" (Alan Malusà Magno, Stefano Taboga, Marzi Tomada e Marco d’Orlando) sono un marchio creato per riunire le energie e le idee di diversi artisti ad ampio raggio.

Gran finale con il collettivo di TSU – Teatro di Sosta Urbana che presenterà in anteprima “TSU Tal Tiliment, Cun Donald”, serata psychedelic pop furlan, un evento artistico ispirato al testo di Stefano Moratti "Donald Tal Tiliment”. L’evento vedrà esibirsi in contemporanea gli attori di TSU, i musicisti de The High Jackers e il live painting di Paolo Cossi.

Gli eventi sono tutti a ingresso libero e in caso di pioggia si terranno presso l’auditorium della scuola Bellavitis.

Info www.vicinolontano.it

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Udine, la città inquieta, prosegue l'esperienza teatrale del Css. Promozioni fino al 3 dicembre

    • dal 11 novembre 2020 al 30 aprile 2021
    • Centro storico
  • "Teatro in direttissima", nasce la stagione degli spettacoli sui palcoscenici virtuali

    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 15 giugno 2021
    • pagina Facebook Palcoscenico Fita-Uilt
  • Il Palio teatrale studentesco non si ferma e si sposta all'aperto a giugno, al via i laboratori

    • Gratis
    • dal 10 aprile al 8 maggio 2021
    • Teatro Nuovo Giovanni da Udine

I più visti

  • Antichi abitatori delle grotte in Friuli

    • dal 3 marzo 2021 al 25 febbraio 2022
    • Castello di Udine
  • Udine, la città inquieta, prosegue l'esperienza teatrale del Css. Promozioni fino al 3 dicembre

    • dal 11 novembre 2020 al 30 aprile 2021
    • Centro storico
  • La Fondazione de Claricini "mette in luce" Dante, un anno di eventi in tutto il Friuli

    • dal 25 marzo al 30 dicembre 2021
    • villa de Claricini (Bottenicco di Moimacco), Udine, Pordenone, Cividale, Tolmino
  • Superbonus 110%, 3 giorni e 13 webinar gratuiti per rispondere a tutte le domande

    • Gratis
    • dal 15 al 17 aprile 2021
    • Web
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    UdineToday è in caricamento