Eventi Resia

Alla scoperta della Val Resia

In agosto cinque escursioni naturalistiche guidate per far conoscere le bellezze della valle del Friuli nord orientale

Val Resia - credits Christian Madotto

L’Ecomuseo Val Resia organizza, per il mese di agosto, cinque escursioni guidate alla scoperta di alcune delle aree più suggestive della valle. Ciceroni di queste esperienze saranno le guide naturalistiche dell’associazione Wild Routes con le quali è stato programmato un fitto calendario. Per tutte le uscite si raccomanda di indossare scarpe da trekking o scarponi, l'abbigliamento adatto alla stagione, portare un cappello a avere i bastoncini per camminare più agevolmente. Indispensabili acqua, pranzo al sacco e snack.

Domenica 1 agosto 

Si parte con la Via degli Alpeggi, a partire dalla frazione di Oseacco, si raggiungeranno gli stavoli di Provàlo, uno degli alpeggi ancora meglio conservati della valle. Una camminata di 6 ore circa, con ritrovo a Oseacco di Resia alle ore 9, per un dislivello di 600 m e 7 km di percorso. La guida dell’uscita sarà Leonardo Cerno.

Sabato 7 agosto 

Si prosegue con la Via della Musica: il percorso è dedicato alla musica, elemento molto forte e sentito nella vita di ogni resiano. A partire dalla frazione di Stolvizza, si raggiungerà il borgo Coritis, porta di accesso naturale al Parco delle Prealpi Giulie. Una camminata di 6 ore circa, con ritrovo a Stolvizza di Resia alle ore 9, per un dislivello di 700 m e 11 km di percorso. La guida dell’uscita sarà Mattia Tomasino.

Sabato 14 agosto 

Viene proposta una semplice camminata a fondo valle sul Sentiero del Gusto. Un percorso per conoscere i numerosi doni presenti in natura tra cui funghi, frutti ed erbe spontanee che arricchiscono i piatti della cucina tradizionale, ma che in passato venivano utilizzati anche come rimedi curativi. Una camminata di 3 ore circa, con ritrovo a Prato di Resia alle ore 9, per un dislivello di 200 m e 7 km di percorso. La guida dell’uscita sarà Andrea Caboni.

Domenica 22 agosto

Questa volta si va alla volta della Via agli Stavoli per conoscere ancora una volta le aree di alpeggio resiane, questa volta, però, nel villaggio di Ruschis nelle alture della frazione di San Giorgio di Resia. Una camminata di 3 ore circa, con ritrovo a San Giorgio di Resia alle ore 9, per un dislivello di 260 m e 7 km di percorso. La guida dell’uscita sarà Michele Germano.

Domenica 29 agosto 

Ultima uscita su Ta Lipa Pot, la bella strada nell’idioma locale. Si tratta di un percorso circolare permanente che si sviluppa attorno alla frazione di Stolvizza: si snoda tra boschi, cascate e ruscelli, ed offre l’opportunità di conoscere il territorio dal punto di vista ambientale, storico e culturale. Una camminata di 5 ore circa, con ritrovo a Stolvizza di Resia alle ore 9, per un dislivello di 260 m e 10 km di percorso. La guida dell’uscita sarà Michele Germano. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla scoperta della Val Resia

UdineToday è in caricamento