A Villa Santina il record per il "tiramisù più lungo del mondo"

L'iniziativa è della famiglia di Mario Del Fabbro di Tolmezzo, figlio di quella Norma Pielli considerata l'inventrice del dolce al cucchiaio più famoso che ci sia

La famiglia Del Fabbro di Tolmezzo, che in base a documenti ufficiali si fregia di essere la creatrice del famoso Tiramisù, si appresta ad organizzare un record mondiale con “il Tiramisù più lungo del mondo”. Il Friuli torna al centro di questa competizione quindi, dopo il successo di Gemona di un paio d’anni fa. 

Secondo le dichiarazioni raccolte e riportate da Studionord.news il dolce avrà uno sviluppo di oltre un chilometro. Ad annunciarlo, nella giornata in cui, 17 marzo, in tutto il mondo si celebra il Tiramisù, è Mario Del Fabbro, il figlio di Norma Pielli, la cuoca tolmezzina che negli anni ’50 ideò la deliziosa portata .

Mia madre negli anni ’50 – racconta Del Fabbro – faceva un dolce che si chiamava Torino, tipico della zona dei nostri ospiti, ripresa dal ricettario di Pellegrino Artusi, ”La Scienza in cucina e l’Arte di mangiar bene”. La mamma, ritenendo che il dolce fosse poco digeribile per la presenza del burro e del liquore, non gradito a tutti, pensò di cambiare alcuni ingredienti; al posto del burro, mise il mascarpone unito con tuorli d’uovo e zucchero, aggiunse il bianco montato a neve, bagnò i savoiardi nel caffè al posto del liquore, eliminando la cioccolata, sostituendola con lo spolvero del cacao amaro. Nacque così dal suo estro e dalle sue abili mani, il dolce che oggi tutti conosciamo. Non sapendo che nome dare a questo dolce, i miei genitori lo chiamarono semplicemente “Trancia al mascarpone”. Il nome Tiramisù fu dato successivamente nei primi mesi del 1953, quando un gruppo di sciatori triestini, dal ritorno di una giornata trascorsa sui campi da sci, mangiarono la Trancia di mascarpone, e dissero a mio padre che dopo tanta fatica, si sentivano rinvigoriti e che quel dolce li tirava proprio su. Mio papà corse subito in cucina e disse che da quel momento, il dolce in cerca di nome, si sarebbe chiamato Tiramisù”.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Il record verrà tentato la prima settimana di ottobre 2017 nel Comune di Villa Santina in Carnia, a cui è stato richiesto il patrocinio. Si cercherà di coinvolgere anche tutte le Amministrazioni Comunali del territorio circostante. «Questo evento lo abbiamo ideato e progettato per ribadire una volta per sempre ed indelebilmente la paternità del dolce più famoso al mondo facendo conoscere nel contempo anche il territorio in cui è nato» ha concluso Del Fabbro.

Allegati

Potrebbe interessarti

  • Contributi per la casa, ecco le nuove regole

  • Le piscine a Udine e dintorni: dove andare per rinfrescarsi in acqua

  • Come riconoscere l'allergia al nichel

  • Malga Montasio: tutto quello che c'è da sapere

I più letti della settimana

  • Scossa di terremoto in Friuli

  • Scossa di terremoto in Carnia, la terra trema ancora una volta

  • Violenza sessuale su una bambina di 9 anni in un locale del Cividalese

  • Rubano 3mila euro di birra e cibo alla sagra e si bevono quasi tutto, denunciati

  • Contributi per la casa, ecco le nuove regole

  • Nuova forte scossa di terremoto nella notte in Carnia

Torna su
UdineToday è in caricamento