A Udine c'è "Terminal, il festival dell'arte in strada"

foto: Ilaria di Pietro

“Terminal - Festival dell’arte in strada” si terrà sabato 21 maggio 2016 a Udine dalle 15.30 alle 23.00 con spettacoli di circo contemporaneo, musica, teatro e street-art in centro città.

Il festival promosso dall’assessorato alla cultura, Circo all’InCirca e Puntozero, vuole proporre una visione dell’arte e dello spazio pubblico che crede nella loro reciproca e rivoluzionaria contaminazione. Il linguaggio scelto è quello del circo contemporaneo che si intreccia a diverse discipline come la danza, il teatro, la musica, le arti visive e propone un approccio nuovo all’arte performativa, che già si sta diffondendo nel resto d’Europa.

In arrivo a Udine compagnie e artisti internazionali che daranno vita a spettacoli mozzafiato e faranno sperimentare l’incanto e le meraviglie del circo contemporaneo: PSiRC (Barcellona), La Burrasca (Francia), C-Drie (Olanda), Circo Puntino (Torino). Insieme a loro sono coinvolti anche artisti visivi, attori, musicisti e street-artist del territorio.

“Dopo quattro edizioni estremamente positive – spiega l'assessore alla Cultura del Comune di Udine, Federico Pirone –, ci siamo interrogati su quale strada dovesse intraprendere il festival degli artisti di strada della città di Udine. Oggi – prosegue –, nasce Terminal - Festival dell’arte in strada, progetto con il quale l’amministrazione comunale ed altri partner intendono promuovere l’arte in strada, tra le principali linee d’azione dell’assessorato alla cultura, attraverso la scelta del linguaggio del circo contemporaneo, per la prima volta riconosciuto da un ministro della cultura, Dario Franceschini, nel Fondo unico per lo spettacolo. Un percorso ancora poco battuto in Italia ma che nel resto dell’Europa si sta già affermando, capace di elevare lo spazio pubblico della piazza a luogo privilegiato di contaminazione artistica e di comunità. Nel segno di una Udine – conclude – che diventa punto di riferimento a livello nazionale perchè sperimenta, osa e include”.

Oltre agli spettacoli di circo contemporaneo: una serie di creazioni temporanee di street-art sulle vetrine dei negozi ad opera di artisti urbani (Fogo Kromo, Marco "H" Tomada, Mattia Campo Dall'Orto, Susanna Rumiz), che coinvolgono il centro storico cittadino trasformandolo in una galleria d'arte all'aperto. A cura di Associazione Macross e con il supporto di UdineIdea

Performance musicali a cura della scuola di musica The Groove Factory. Tre corner per tre mondi musicali diversi: ACOUSTIC: duo chitarra e voce; FREE STYLE: duo batteria e voce; STREET: quartetto di percussioni.

L’intero percorso sarà guidato dalla banda di Pozzuolo del Friuli e da performance teatrali.

Il programma si svilupperà tra piazza Venerio, piazza Matteotti e piazza Libertà. In piazza Venerio il main-stage, punto d’inizio e spazio scelto per gli spettacoli serali.

Il festival è promosso da assessorato alla Cultura di Udine, Circo all’inCirca, Puntozero, in collaborazione con Associazione culturale Macross, Associazione Modo, The Groove Factory, la banda musicale di Pozzuolo (Società filarmonica Pozzuolo del Friuli), UdineIdea.

Il progetto si avvale anche della consulenza artistica di Roberto Magro, direttore artistico di importanti scuole di circo contemporaneo europee e attualmente presidente della giuria di Circus Next.

Info: www.terminal-festival.com

IL PROGRAMMA COMPLETO

Dalle 15.00, partenza da piazza Venerio

Ore 16.00 piazza Libertà: “Obstinées” trapezio oscillante e musica dal vivo. Compagnia La Burrasca, Francia. (ore 19.15, replica).

Ore 17.00, piazza San Giacomo: “Effetto caffeina”, spettacolo comico, manipolazione, ruota tedesca. Circo Puntino, Torino. (ore 20.00, replica).

Ore 18.00, piazza Venerio: Detheos, bascula, manipolazione, acrobatica. C-Drie, allievi dell’università del circo di Rotterdam, Olanda. (ore 21.00, replica).

Ore 21.30, piazza Venerio: Acrometria, acrobazia, palo cinese e danza. Compagnia PSiRC, Barcellona.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • La Fondazione de Claricini "mette in luce" Dante, un anno di eventi in tutto il Friuli

    • dal 25 marzo al 30 dicembre 2021
    • villa de Claricini (Bottenicco di Moimacco), Udine, Pordenone, Cividale, Tolmino

I più visti

  • Antichi abitatori delle grotte in Friuli

    • dal 3 marzo 2021 al 25 febbraio 2022
    • Castello di Udine
  • Udine, la città inquieta, prosegue l'esperienza teatrale del Css. Promozioni fino al 3 dicembre

    • dal 11 novembre 2020 al 30 aprile 2021
    • Centro storico
  • La Fondazione de Claricini "mette in luce" Dante, un anno di eventi in tutto il Friuli

    • dal 25 marzo al 30 dicembre 2021
    • villa de Claricini (Bottenicco di Moimacco), Udine, Pordenone, Cividale, Tolmino
  • "Teatro in direttissima", nasce la stagione degli spettacoli sui palcoscenici virtuali

    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 15 giugno 2021
    • pagina Facebook Palcoscenico Fita-Uilt
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    UdineToday è in caricamento