Anche TEDxUdine partecipa al grande evento internazionale a favore dell'ambiente

Il 15 ottobre si svolgerà un grande evento online per sostenere e accelerare la realizzazione delle possibili soluzioni contro la crisi climatica

Al via l’evento internazionale organizzato da TED sul tema Climate Action. Oltre 50 esperti a livello mondiale si interrogheranno sulle azioni pratiche da avviare per salvaguardare il pianeta e i suoi abitanti. Fino al 18 ottobre al via la programmazione italiana con iniziative locali in diverse città, tra cui Udine il prossimo 15 ottobre

In occasione del lancio dell'iniziativa e per contribuire alla massima diffusione del tema a partire dalla nostra Regione, anche TEDxUdine si è adoperato per organizzare un evento gratuito online a cui è possibile iscriversi tramite Eventbrite. Il 15 ottobre, durante il corso di una live su Zoom dalle ore 18.30 alle ore 20.00, sei speaker saranno chiamati a dare il proprio contributo e a esprimere riflessioni sul tema. Prenderanno parte all'iniziativa:

    Massimo Fuccaro, Direttore Generale Net
    Ilda Ceka, Networker e co-founder Y Revolution
    Massimiliano Englaro, Designer, Networker e co-founder Y Revolution
    Giorgio Alberti, Professore in Selvicoltura presso Università degli Studi di Udine e Assestamento forestale
    Eugenio Fogli, Veterinario e Ambientalista
    Alessandro Peressotti, Professore Associato di Ecologia presso Università degli Studi di Udine

Countdown

Countdown è un'iniziativa globale promossa e organizzata da TED in collaborazione con la coalizione Future Stewards, che mira a sostenere e accelerare la realizzazione delle possibili soluzioni contro la crisi climatica, trasformando le idee in azioni concrete. L'obiettivo del progetto è quello di contribuire alla costruzione di un futuro migliore per la società, promuovendo pratiche che abbiano come focus la riduzione delle emissioni di gas serra del 50% entro il 2030, un primo fondamentale traguardo per un pianeta più sicuro e più pulito.
Il progetto sarà ancora più sentito e amplificato in Italia grazie alla collaborazione della community nazionale degli organizzatori TEDx italiani che hanno dato vita ad un programma nazionale di eventi Countdown locali in diverse città italiane. Il calendario del programma prevede la realizzazione di 19 eventi, tra fisici e digitali, che si svolgeranno dal 10 al 18 di ottobre affrontando i diversi temi del TED Countdown e combinando i contenuti curati da TED con i contenuti locali attraverso video-talks registrati, tavole rotonde dal vivo,
interviste, laboratori e attività creative mirate a favorire la presa di coscienza e la responsabilità delle azioni necessarie a dare una svolta al climate change.
Mentre i singoli eventi italiani sono stati curati dagli organizer TEDx di ogni città coinvolta, l’intero progetto globale TED Countdown è stato pensato, progettato e curato dall’italiano Bruno Giussani, global curator e direttore europeo della fondazione americana, molto vicino alla community italiana TEDx, esperto di economica e politica, è considerato dalla rivista Wired UK uno dei 100 personaggi più influenti in Europa: “La crisi climatica è una priorità assoluta per TED e per i membri della nostra comunità. Malgrado gli impegni presi a Parigi cinque anni fa, e malgrado l’evidenza quasi quotidiana, dagli incendi in California alle inondazioni in Bangladesh, quasi nessun paese al mondo sta facendo a sufficienza contro i cambiamenti climatici. Stiamo iniziando un decennio decisivo per la vivibilità futura del pianeta”.

Gli speaker

Tra gli speaker protagonisti dell’evento di lancio Countdown sono previsti rappresentanti della comunità scientifica, attivisti, imprenditori, urbanisti, agricoltori, manager, investitori, funzionari governativi e artisti tra i quali Ursula von der Leyen, presidentessa della Commissione Europea; Mark Ruffalo, attore nonché attivista sul tema delle energie rinnovabili; Christiana Figueres, che diresse i lavori dell’Accordo di Parigi; Don Cheadle, attore impegnato in progetti filantropici a tutela del clima e dei diritti umani; l’ex-vicepresidente americano Al Gore, da sempre in prima linea sulle tematiche ambientali; il Principe William; il segretario generale dell’ONU Antonio Guterres; la vice-presidente di Apple, Lisa Jackson, e molti altri visibili sul sito ufficiale di Countdown visionabile al seguente link https://countdown.ted.com/global-launch/program.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In aggiunta a questi, tra i protagonisti della declinazione italiana del progetto ci saranno Enrico Giovannini, Portavoce Asvis (Alleanza Italia per lo Sviluppo Sostenibile); Marina Ponti, Direttrice del Global Campaign Center per la campagna di azione degli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite; Giuseppe Onufrio, Direttore esecutivo GreenPeace Italia; Rob Hopkins, attivista e scrittore, fondatore di Transition Network; Jacopo Fo, scrittore e attivista; Tommaso Ghidini, Capo della Divisione di Strutture, Meccanismi e Materiali dell’Agenzia Spaziale Europea; Grammenos Mastrojeni, diplomatico, autore, Vice Segretario Generale dell'Unione per il Mediterraneo, responsabile per l'azione climatica; Raimondo Orsini, direttore della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile; e Costanza Pratesi, Head of Research and Landscape del FAI. La Community TEDx Italiana si impegna per l’ambiente anche con un’azione concreta: ridurre le emissioni di CO2 prodotte dagli eventi Countdown locali. Infatti, grazie al progetto ambientale “Regala Un Albero”, verrà
piantato in Calabria nella Sila Piccola, in provincia di Cosenza, un boschetto Countdown Italia che assorbirà 50 tonnellate di CO2.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A Codroipo apre "Molo12", il ristorante di pesce di uno chef stellato

  • La Slovenia chiude nuovamente il confine con l'Italia, anche il Fvg è considerato zona rossa

  • Covid 19: quattordicenne ricoverato a Udine in Medicina d'urgenza

  • Covid: C'è una vittima ed è boom di contagi, in Fvg oggi sono 219 i nuovi positivi

  • Annullate le sagre, ma a Udine c'è un posto dove poter mangiare castagne con la ribolla

  • Coronavirus: 90 nuovi casi, tre decessi, due focolai a Martignacco e Gradisca

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento