A Cussignacco lo spettacolo per bambini 'Dalla parte giusta'

Storie e fiabe dove le regole hanno una parte importante. Dove giustizia e ingiustizia sono messe in gioco e fanno nascere alcune domande. Perché è giusto così? Perché non fare i furbi, se capita l'occasione? Siamo disposti a difendere non solo la nostra “parte giusta”, ma anche quella degli altri?

Giocherà attorno al concetto di rispetto il prossimo spettacolo di Teatro Sosta Urbana la rassegna di eventi sostenuti dagli assessorati alla Cultura e al Decentramento e messo in campo da un collettivo di artisti. Domenica 10 maggio alle 17.30 nella sala polifunzionale in via Veneto 164 a Cussignacco, infatti, “Associazione 0432” metterà in scena “Dalla parte giusta”, spettacolo di narrazione dedicato ai bambini dai 5 anni e alle loro famiglie.

Sul “palco”, Simone Baracetti, Martina Monetti e Micol Sperandio, impegnati in un gioco narrativo che metterà in luce l'importanza delle relazioni sociali nella comunità dentro a cui viviamo, quella rete di persone vicine e reali (genitori, compagni, insegnanti, vicini, educatori, persone del quartiere...) che con la loro presenza e i loro bisogni fanno scoprire una parola importante: il rispetto.

Vista la ridotta capienza della sala e il successo di pubblico che gli appuntamenti di Tsu raccolgono, è consigliata la prenotazione del posto telefonando allo 338/3007500. Al termine dello spettacolo, che prevede un biglietto di cortesia di 3 euro, sarà offerto come ormai tradizione un simpatico brindisi insieme con gli artisti. La biglietteria sarà aperta nello stesso luogo a partire da un’ora prima dell’apertura del sipario. Per informazioni: PuntoInforma (0432 414717; puntoinforma@comune.udine.it) o Teatro della Sete (338 3007500 teatrodellasete@gmail.com; www.teatrodellasete.com; fb: Teatro Sosta Urbana | Teatro della Sete).

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Antichi abitatori delle grotte in Friuli

    • dal 3 marzo 2021 al 25 febbraio 2022
    • Castello di Udine
  • Udine, la città inquieta, prosegue l'esperienza teatrale del Css. Promozioni fino al 3 dicembre

    • dal 11 novembre 2020 al 30 aprile 2021
    • Centro storico
  • La Fondazione de Claricini "mette in luce" Dante, un anno di eventi in tutto il Friuli

    • dal 25 marzo al 30 dicembre 2021
    • villa de Claricini (Bottenicco di Moimacco), Udine, Pordenone, Cividale, Tolmino
  • "Teatro in direttissima", nasce la stagione degli spettacoli sui palcoscenici virtuali

    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 15 giugno 2021
    • pagina Facebook Palcoscenico Fita-Uilt
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    UdineToday è in caricamento