Frankenstein per burattini a Villa Manin

Un "Frankenstein" burattinesco e demenziale, Una spericolata giostra di situazioni per attori e figure, un vortice di personaggi che travolge piacevolmente il pubblico in una comicità irresistibile… “L’Aprisogni Sisto, Miseria e la Creatura 2.0” è il secondo spettacolo  in cartellone a Villa Manin di Passariano – Codroipo Ud, nell’ambito di Figure nel Parco 2014, la storica rassegna estiva di teatro di Figura curata dal CTA Gorizia per la direzione artistica di Roberto Piaggio e Antonella Caruzzi, da quest’anno nuovamente in scena  nella suggestiva cornice delle dimora dogale, come sempre con ingresso libero. Domenica 6 luglio, alle 18 appuntamento dunque con la produzione della compagnia L’Aprisogni, affidata all’ attore-burattinaio Paolo Saldari per la regia di Cristina Cason. Tutto ruota intorno al dottor Pinkerton e alla sua splendida moglie Penelope. I due si accingono a trasferirsi nella casa che hanno appena acquistata all’asta. Lo stabile è vecchio e tetro, ma i giovani sposi progettano di risistemarlo: con qualche lavoretto si trasformerà nel loro nido d’amore! Una telefonata della vecchia madre ipocondriaca allontana però Penelope dal trasloco; Pinkerton si troverà così ad affrontare la situazione unicamente con l'aiuto del giardiniere Sisto e del cuoco Miseria. Pasticcioni e litigiosi come sono, i due combinano un monte di guai e si bastonano in continuazione. Pinkerton, genio dell'ingegneria genetica, estenuato da questi comportamenti, fantastica di costruire il burattino "perfetto", intelligente, carismatico, che reciti con voce impostata: la Creatura 2.0. Si chiude nel suo laboratorio e dà inizio all'audace progetto. Ma ecco che ritorna, dopo un sabba durato mille anni, la strega, vera proprietaria della casa … 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Antichi abitatori delle grotte in Friuli

    • dal 3 marzo 2021 al 25 febbraio 2022
    • Castello di Udine
  • Udine, la città inquieta, prosegue l'esperienza teatrale del Css. Promozioni fino al 3 dicembre

    • dal 11 novembre 2020 al 30 aprile 2021
    • Centro storico
  • La Fondazione de Claricini "mette in luce" Dante, un anno di eventi in tutto il Friuli

    • dal 25 marzo al 30 dicembre 2021
    • villa de Claricini (Bottenicco di Moimacco), Udine, Pordenone, Cividale, Tolmino
  • "Teatro in direttissima", nasce la stagione degli spettacoli sui palcoscenici virtuali

    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 15 giugno 2021
    • pagina Facebook Palcoscenico Fita-Uilt
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    UdineToday è in caricamento