"Felici ma furlans" live a Cividale

  • Dove
    Teatro Ristori
    Indirizzo non disponibile
    Cividale del Friuli
  • Quando
    Dal 10/01/2016 al 10/01/2016
    18.00
  • Prezzo
    Ingresso libero
  • Altre Informazioni

A Cividale del Friuli, presso il Teatro Comunale “Adelaide Ristori”, domenica 10 gennaio 2016, alle ore 18, spettacolo in friulano "FELICI ma FURLANS LIVE – prima stagione", di e con Alessandro Di Pauli e Tommaso Pecile. Lo spettacolo multimediale, Premio del pubblico del Roma Web Fest 2014 e Premio BEST ENSEMBLE del Bilbao Web Fest 2015, è organizzato dal Comune di Cividale del Friuli, Assessorato alla Cultura, con ingresso gratuito

“Perché nella lingua friulana la parola “felice” non esiste? È solo una bizzarra coincidenza linguistica o è l’indizio di una peculiarità più profonda del popolo friulano? “

FELICI ma furlans - LIVE” è uno spettacolo multimediale scritto e interpretato da Alessandro Di Pauli e Tommaso Pecile, ideatori e autori della prima Serie Tv sull’Homo furlanus. I due sceneggiatori accompagnano gli spettatori in un divertente excursus negli aspetti e nelle contraddizioni della friulanità contemporanea.

Un’ora e mezza tra dialoghi, monologhi, letture drammatizzate, interazione con il pubblico… il tutto intervallato dai video della Serie Tv che sta spopolando sul web! I video proposti, girati rigorosamente in marilenghe, verranno proiettati con i sottotitoli per renderne accessibile la visione anche ai diversamente friulani.

Da dove è nata l’idea di “Felici ma furlans”? A chi sono ispirati i personaggi? Cosa significa cercare la felicità? […] Gli argomenti si alternano uno dopo l’altro, con un’unica grande costante: l’acuta ironia che caratterizza la nostra cultura!

Replicata più di 50 volte presso teatri, piazze, sale polifunzionali, Fogolârs Furlans… “FELICI ma furlans – LIVE” è un’esilarante performance teatrale dal linguaggio fresco e dal ritmo incalzante. Un modo divertente per scoprire i segreti di questa nuova creazione made in Friuli e per ripercorrere i sentieri della friulanità.

Gli interventi degli autori verranno realizzati in lingua friulana, in un mix esplosivo di satira sociale e riflessioni sulla realtà del Friuli contemporaneo.

FELICI ma furlans – la prima serie TV sull'Homo Furlanus 

Lanciato ufficialmente il 27 maggio 2010 alla prima conferenza sulla letteratura friulana “ALBA PRATALIA ARABAT”, il progetto FELICI ma furlans ha immediatamente sollevato l'entusiasmo del pubblico e della stampa. L'idea di una serie TV satirica ispirata ad una popolazione regionale (tuttora un unicum a livello nazionale), ha trovato terreno fertile nel panorama culturale locale.

Nell'arco di pochi mesi gli organi di stampa locali hanno parlato di questa grande novità del panorama culturale friulano, e qualche incursione è stata fatta nella stampa nazionale (L'Espresso, Max) ed internazionale (Tv3-Catalogna; Btv). I video del progetto, sul web, hanno raccolto oltre 260.000 contatti e lo spettacolo promozionale della serie – Felici ma furlans LIVE - è stato replicato più di 80 volte sul territorio regionale, con una date esclusive realizzate per il Fogolâr Furlan di Barcellona nel 2012 e per EXPO Milano nel 2015.

Nel settembre del 2014 la serie ha ricevuto il premio del pubblico del Roma Web Fest e nel 2015 il BEST ENSEMBLE AWARD del Bilbao Web Fest.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Antichi abitatori delle grotte in Friuli

    • dal 3 marzo 2021 al 25 febbraio 2022
    • Castello di Udine
  • Udine, la città inquieta, prosegue l'esperienza teatrale del Css. Promozioni fino al 3 dicembre

    • dal 11 novembre 2020 al 30 aprile 2021
    • Centro storico
  • La Fondazione de Claricini "mette in luce" Dante, un anno di eventi in tutto il Friuli

    • dal 25 marzo al 30 dicembre 2021
    • villa de Claricini (Bottenicco di Moimacco), Udine, Pordenone, Cividale, Tolmino
  • "Teatro in direttissima", nasce la stagione degli spettacoli sui palcoscenici virtuali

    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 15 giugno 2021
    • pagina Facebook Palcoscenico Fita-Uilt
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    UdineToday è in caricamento