Eventi

"Vengo anch'io", Udine in piazza per dire no al razzismo

Venerdì il centro di Udine sarà animato da un corteo colorato composto da cittadini, artisti e rappresentanti delle varie associazioni

“Restiamo umani” è questo il messaggio che cercheranno di trasmettere alla città di Udine i promotori dell’iniziativa “Vengo anch’io” che si svolgerà venerdì alle 17.30 in piazzetta del Lionello e che poi invaderà pacificamente di colori e messaggi di rispetto il capoluogo friulano. 

Un evento promosso da uomini, donne, cittadini e artisti che possano raccontare un altro volto di Udine che, a differenza di quanto si racconta negli ultimi due anni con l’arrivo dei primi migranti - ha commentato l’organizzatrice Antonella Fiore - non è degradata, non è piena di violenza e di paura. La nostra è una città tranquilla dove lo straniero può essere vissuto in maniera differente purché si sia disposti a incontralo e a conoscerlo. Andando oltre alla paura iniziale, che comprendiamo, si può scoprire grazie all’umanità che lo straniero è esattamente come noi. Udine è una città bella e sicura anche se sono presenti 800 richiedenti asilo e l’accoglienza può essere fatta in maniera dignitosa. L’iniziativa è aperta a tutti e confidiamo nella partecipazione di tanti cittadini e di rappresentanti delle associazioni che invitiamo a presentarsi con vestiti colorati, cartelli e striscioni con frasi che parlino alle persone ma non offendano nessuno. Scritte di accoglienza, di rispetto, di integrazione e di migrazione.

Il corteo sfilerà lungo via Cavour, via Vittorio Veneto, via Aquileia, piazzetta del Lionello, via del Pozzo, via Parini, via di Mezzo, finiamo al Parco Vittime delle Foibe.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Vengo anch'io", Udine in piazza per dire no al razzismo

UdineToday è in caricamento