Al "Malignani" il campione italiano di scacchi contro tutti

Sabato 18 maggio in palestra al Malignani si terrà una lezione molto particolare: 25 studenti sfideranno il campione italiano di scacchi, Lorenzo Lodici. I ragazzi avranno una scacchiera ognuno e il maestro giocherà con tutti simultaneamente. Non sarà facile battere qualcuno che, nel 2012, ha vinto il campionato italiano under 12, nel 2015 il campionato italiano under 16, nel 2017 il campionato italiano under 20 e, nel 2018, il campionato italiano assoluto a Salerno.

Sarà, tuttavia, istruttivo confrontarsi sul terreno delle idee perché giocare a scacchi significa avere chiaro un obiettivo da raggiungere e imparare a conoscere i mezzi e i modi per centrarlo. La lezione è imparare a muoversi in maniera tattico-strategica, valutando e sfruttando le opportunità; è affinare la propria capacità di giudizio, formulare un piano conseguente ed essere coerenti nella scelta delle mosse per supportarlo. Si tratta di una lezione per la vita.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Festival di Majano: il programma ufficiale

    • dal 24 July al 16 August 2020
    • Festival di Majano
  • Giornata in canoa sul fiume Natisone: un'esperienza da provare

    • dal 6 al 14 August 2020
  • Cinema sotto le stelle: tutti i film in programma per l'edizione 2020

    • Gratis
    • dal 30 July al 3 September 2020
    • Arena al coperto del Terminal Nord
  • Baite Aperte resiste, l'edizione 2020 si farà

    • dal 14 al 23 August 2020
    • Val Bartolo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    UdineToday è in caricamento