Nonni e adolescenti realizzano insieme le uova di Pasqua in legno

L'evento ha visto protagonisti gli anziani ospiti della residenza Sereni Orizzonti "Le Camelie" e i ragazzi del secondo anno del Malignani

A San Giovanni al Natisone, e precisamente all'interno della struttura Sereni Orizzonti "Le Camelie", anziani e ragazzi hanno lavorato fianco a fianco per decorare con le proprie mani delle uova di Pasqua in legno.

L'evento

Protagonisti, oltre agli ospiti della RSA, gli studenti della seconda classe delle sezione "Legno e arredamento" dell'istituto udinese Arturo Malignani. I ragazzi infatti hanno intagliato in laboratorio il legno fornito gratuitamente dall’azienda Essepi Compensati, esercitandosi per l’occasione con una macchina innovativa a controllo numerico. Le sagome così ottenute sono state poi dipinte in compagnia degli ospiti della Residenza “Le Camelie” del gruppo Sereni Orizzonti.

La decorazione

La decorazione della uova di Pasqua è avvenuta a coppie formate da un ragazzo e da un anziano, che hanno potuto così trascorrere momenti di serenità e conoscenza reciproca. Se gli studenti hanno avuto una possibilità di formazione extra scolastica, gli anziani sono stati coinvolti in una esercitazione riabilitativa delle proprie capacità manuali. Le uova pasquali saranno poi regalate nei prossimi giorni ai volontari della parrocchia di San Giovanni e alle associazioni locali (tra queste Croce Rossa Italiana e Università della Terza Età) che da qualche tempo collaborano attivamente con le attività ludico-formative di Sereni Orizzonti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo a terra in viale Volontari della Libertà

  • Accoltellamento in via Scrosoppi, ferita una ragazza dopo una lite

  • Schianto mortale nella Bassa, perde la vita un 26enne

  • È friulano il miglior tiramisù d'Europa

  • Schianto nella notte, muore a 39 anni

  • È ritornato il giustiziere delle piste ciclabili, avvistato oggi a rigare le auto parcheggiate

Torna su
UdineToday è in caricamento