Serate gozziane a Visinale: si torna nel 1700

Visinale di Pasiano torna al Settecento, epoca storica che vide la cittadina quale luogo di villeggiatura per le nobili famiglie veneziane

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

Visinale di Pasiano torna al Settecento, epoca storica che vide la cittadina quale luogo di villeggiatura per le nobili famiglie veneziane. Tra di esse quella dei Gozzi, nome tra i più noti dell'età letteraria goldoniana grazie ai fratelli Gasparo e Carlo, ai quali è stato anche intitolato il teatro comunale pasianese. Proprio del primo, letterato, imprenditore culturale e giornalista, in questo 2013 ricorrono i 300 anni dalla nascita. Data l'occasione dal 12 al 14 settembre saranno organizzate le Serate gozziane: tre appuntamenti, il cui programma verrà presto reso noto, che saranno un vero e proprio viaggio nel Settecento, tra suggestioni musicali, approfondimenti storici e letterari oltre a una cena in costume con pietanze dell'epoca. Per l'occasione, in via eccezionale, sarà anche aperto al pubblico il parco della storica villa Gozzi, posta nel centro di Visinale.


"Un evento unico per la provincia di Pordenone - ha spiegato Sonia Trevisan, presidente della Pro loco Quadrifoglio di Visinale - attraverso il quale vogliamo celebrare il periodo storico di maggiore splendore per la nostra cittadina nonché permetterne la conoscenza non solo ai visinalesi ma anche ai visitatori che ci onoreranno della loro presenza. Un'occasione, inoltre, per tributare un omaggio riconoscente alla famiglia Gozzi, che tanto lustro ci ha donato, e alla sua ultima discendente del ramo friulano, la contessa Loredana Fiorio di San Cassiano Marcello, con la quale avevamo iniziato entusiasticamente il percorso organizzativo ma che purtroppo, a luglio, ci ha lasciati".


Insieme alla Pro loco Quadrifoglio nell'organizzazione anche Comune di Pasiano di Pordenone, Provincia di Pordenone, Consorzio fra le Pro loco del Sanvitese e del Sil, Associazione fra le Pro loco del Friuli Venezia Giulia, Accademia San Marco, Società Filologica friulana, Associazione culturale Pietro Querini, Avis comunale di Visinale, Associazione culturale Altoliventina, compagnia il Teatrozzo di Pasiano e delegazione di Pordenone dell'Accademia italiana della cucina.

Torna su
UdineToday è in caricamento