La Festa della Val Alba, fra natura, cultura, storia ed infrastrutture

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
    Moggio Udinese
  • Quando
    Dal 07/09/2014 al 07/09/2014
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

A Moggio Udinese, nel comprensorio del Vuâlt, una giornata di attività per scoprire le bellezze della più grande Riserva naturale della Regione. Una giornata dedicata alle escursioni nella natura, alle attività di didattica ambientale e sportiva ed alla scoperta delle caratteristiche storico – culturali dell’area. Questa la proposta della 9a edizione della Festa della Val Alba, dedicata all’omonima Riserva naturale, istituita nel 2006 e gestita dal Parco Naturale delle Prealpi Giulie.

Attraverso una serie di attività, che vanno dalla semplice passeggiata, all’arrampicata per bambini e ragazzi fino all’ingresso nelle viscere del grande metanodotto che attraversa la zona, sarà possibile conoscere le caratteristiche peculiari di quest’area protetta.

Ecco il programma nel dettaglio:

 Ore 6.30 Escursione guidata “In Val Alba sulle tracce della Prima Guerra Mondiale” (sul percorso Ricovero militare del Vuâlt - versante sud cime di Gleris - Crete dai Russei - monte Cjavalz - bivacco Bianchi - ricovero montano del Vuâlt) a cura della sezione CAI di Moggio Udinese

ore 8.30 Escursione con guida naturalistica “Alla scoperta della Riserva naturale della Val Alba”

ore 9.00 Escursione naturalistica alla cascata del Rio Fonderiis

dalle ore 10.00 Attività di animazione per adulti e bambini a cura dell’associazione “Il Villaggio degli Orsi” ed Attività di avvicinamento all’arrampicata sportiva per bambini e ragazzi a cura del CAI di Moggio Udinese in collaborazione con il CAI di Gemona del Friuli e la Scuola di alpinismo Piussi - Ursella (presso il ricovero montano del Vuâlt)

dalle ore 14.00 Brevi escursioni guidate alle sorgenti del Rio Alba ed all’ex ospedale militare ed Escursioni guidate per tutti e alla scoperta del Metanodotto Snam Malborghetto – Bordano con accompagnamento di esperti di SNAM RETE GAS (con partenza dal ricovero montano del Vuâlt).

Per la partecipazione alle escursioni della mattina ed all’attività di avvicinamento all’arrampicata sportiva è obbligatoria la prenotazione entro venerdì 5 alle ore 17.00Dalle 12.30 alle 15.30 possibilità di ristoro presso il ricovero montano del Vuâlt, dove per tutta la giornata funzionerà un punto informativo e di ritrovo per le attività in programma.

La Festa sarà preceduta venerdì 5 settembre alle ore 20.30 presso il Municipio di Moggio Udinese dalla presentazione della pubblicazione SENTIERI SOSTENIBILI – PARCO DELLE PREALPI GIULIE curato da SNAM in collaborazione con l’Ente parco.La Val Alba, scelta per le peculiari caratteristiche naturalistiche e storico – culturali, si trova nel settore orientale delle Alpi Carniche meridionali, a contatto con Alpi e Prealpi Giulie, estendendosi per quasi 3.000 ettari nel comune di Moggio Udinese ed è posizionata nella parte inferiore del bacino del fiume Fella, affluente di sinistra del fiume Tagliamento, e più precisamente all’interno dei due bacini idrografici solcati dal rio Alba e dal rio Simon.La Val Alba si colloca in un’area di grande interesse ecologico, situata nella fascia di transizione fra Alpi e Prealpi e fra Alpi Carniche e Giulie. Gli aspri rilievi e le profonde valli creano un mosaico di ambienti che si riflette in comunità animali e vegetali ricche e differenziate, potendo ospitare specie a diversa origine.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Bluewater", il film girato a Cividale esce su Vimeo

    • dal 22 marzo 2020 al 22 marzo 2021
  • A Udine ripartono le mostre d'arte: "Lorenzo Missoni _ Pensiero. Poetico."

    • dal 29 maggio al 19 settembre 2020
    • Kobo Shop
  • Opere d'arte tra la natura: riapre il parco Braida Copetti

    • Gratis
    • dal 11 giugno al 5 luglio 2020
    • Parco sculture "Braida Copetti"
  • Workshop di marketing sportivo

    • 20 giugno 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    UdineToday è in caricamento