Festa di Sant'Anna a Salârs di Ravascletto

  • Dove
    Salârs
    Indirizzo non disponibile
    Ravascletto
  • Quando
    Dal 29/07/2016 al 31/07/2016
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Si arricchisce di nuovi elementi e di nuove proposte il “cartellone” dei festeggiamenti di Salârs, la frazione più occidentale di Ravascletto. Per la prima volta, quest’anno, verrà organizzato il percorso a piedi da Rigolato a Salârs “Ho viaggiato fino a Sant’Anna”.

L’escursione di domenica 31 luglio unirà le due Comunità carniche che onorano come santa patrona la madre della Madonna. L’appuntamento, in collaborazione con la IX edizione del “Festival del Canto spontaneo”, inizierà alle ore 10 presso la chiesa parrocchiale dei Santi Filippo e Giacomo di Rigolato, ove sarà celebrata la liturgia domenicale. Seguiranno un brindisi canoro offerto dal Gruppo corale di Ludaria e un momento conviviale nella piazza di Rigolato, a cura del Comune, con i musicisti del gruppo “Furclap”. Il percorso a piedi, intervallato con tappe su storia, tradizioni e ambiente nonché con eventi musicali e teatrali a sorpresa, toccherà le borgate di Vuegis, Gracco e Tualiis, per concludersi a Salârs verso le 17.45. Subito dopo (precisamente alle ore 18.30) inizieranno i riti religiosi della “Fiesta di Sant’Ana” (“Messa granda” e processione con la statua lignea portata dalle ragazze del paese), a cura della Parrocchia di Ravascletto. L’escursione culturale “Ho viaggiato fino a Sant’Anna” (che prende il titolo da una canzone popolare) è organizzata da “Furclap”, “Pro loco” di Ravascletto e Comune di Rigolato (sarà a disposizione anche un “bus navetta” gratuito da Ravascletto a Rigolato – alle 9.15 – e ritorno – alle 18).

Il programma della festa

Gli appuntamenti della domenica saranno introdotti da due proposte il 29 e il 30 luglio. Venerdì 29 è in programma un concerto di cornamuse, alle 21 nella piazza di Salârs (o nella chiesa di San Giovanni, in caso di maltempo), a cura dei musicisti Giovanni Floreani, Lorenzo Marcolina e Didier Ortolani. Durante lo spettacolo, un video documenterà la cultura, le usanze e le tradizioni artigianali nelle aree europee ove la cornamusa è utilizzata. Sabato 30, la gioventù di Salârs lancerà i tradizionali fuochi in onore di Sant’Anna dal “Cret das Cidules”, con inizio alle ore 21. La tre giorni di festeggiamenti si concluderà con la festa tradizionale nella piazza di Salârs, a partire dalle ore 20 di domenica 31 luglio, quando Franco Rosso proporrà musiche folk. Contemporaneamente, le Pro loco di Ravascletto e di Anduins distribuiranno i piatti tipici della gastronomia carnica e alcune specialità della Val d’Arzino.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sagre, potrebbe interessarti

I più visti

  • Notti d'estate alla Riserva naturale regionale del lago di Cornino, al via gli eventi

    • dal 18 luglio al 31 dicembre 2020
  • "Angiolino": Villa Manin inaugura la prima mostra post-covid

    • Gratis
    • dal 27 giugno al 27 settembre 2020
    • Villa Manin di Passariano
  • "Laguna d'autunno 2020", alla scoperta delle riserve naturali di Marano Lagunare

    • dal 13 settembre al 18 ottobre 2020
  • GemonaEstate 2020: tutti gli eventi tra musica, letteratura, cinema e multivisione

    • Gratis
    • dal 1 agosto al 18 settembre 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    UdineToday è in caricamento