Quarta edizione del “Forum economico della montagna” ad Amaro

La montagna come nuovo centro nevralgico e aggregante per convegni, iniziative economiche e momenti di confronto. Con il grande “plus” di un contesto ambientale che nelle città e nelle periferie non si trova, capace quindi di assicurare un tocco in più alle iniziative promosse. È uno dei temi sui quali sarà modellata la discussione del quarto forum dedicato all'Alto Friuli e racchiuso sotto il cappello “L'economia della montagna friulana – Una sfida possibile”. L'appuntamento, giunto alla quarta edizione, è in programma per sabato 9 giugno, dalle 9 alle 17.15 presso la sede di Innova Fvg, in via Linussio, ad Amaro (Ud).

L'evento è promosso dal Rotary Club tolmezzino, assieme a quelli di Tarvisio, Gemona e Friuli Collinare e Maniago - Spilimbergo, in collaborazione con Innova FvgCarnia Industrial Parknonché il sostegno, tra gli altri, di Eurotech. Dopo i saluti di benvenuto di Michele Morgante, presidente di Innova Fvg, e Stefano Campanella, direttore del Distretto 2060 del Rotary Club, la giornata si aprirà con le riflessioni dei vari relatori, a cominciare da Massimo De Liva, Ad di Telefriuli e conduttore di FriulEconomy, che rifletterà sul quadro della situazione economica in Fvg; a seguire, previsti gli interventi di Andrea Morettidell'Università di Udine (tema: “Turismo FVG; risultati, progetti, programmi, politiche?”), del presidente di Secab Andrea Boz(“Ambiente, energie rinnovabili e risparmio energetico per lo sviluppo della montagna”); spazio quindi alle considerazioni di Andrea Rasca, fondatore e Ad di MercatoMetropolitano (“Agroalimentare: interrompere un ciclo vizioso per iniziarne uno virtuoso. Food retailing per il 2030”), Roberto Masiero dell'Università IUAV (“Economia digitale: dal prodotto al processo) e Federico della Puppa, responsabile area Economia & Territorio di Smart Land Srl (“La montagna disincantata: problemi e prospettive fuori dalla retorica del paesaggio”). Le conclusioni saranno affidate a Luca Nassivera, presidente del Rotary di Tolmezzo, e Roberto Siagri, Ad di Eurotech.

Un momento di confronto fra la situazione della montagna di oggi e le prospettive di domani, con attori qualificati pronti a cogliere le sfide del cambiamento: questi gli ingredienti della giornata di Amaro. L'area montana, dove già oggi si concentrano molte realtà d'eccellenza sotto il profilo dell'industria e dell'innovazione, è chiamata in futuro a nuove sfide, trovando ulteriori dimensioni.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • I“Maestri” in mostra a Illegio 

    • dal 12 maggio al 6 ottobre 2019
  • A Illegio è l'anno dei "Maestri": c'è anche Picasso

    • dal 12 maggio al 6 ottobre 2019
    • Casa delle esposizioni
  • Alla scoperta del bunker sotto il castello di Udine grazie alla mostra After Hiroshima

    • Gratis
    • dal 21 al 22 settembre 2019
    • Rifugio antiaereo - bunker del Castello di Udine
  • Castelli aperti in Friuli: l'elenco completo dei manieri visitabili

    • dal 5 al 6 ottobre 2019
Torna su
UdineToday è in caricamento