Nimis torna indietro di sei secoli per la sua festa medievale

A Cergneu di Nimis la rievocazione storica Castrum Cernedum per fare un salto indietro di sei secoli nel Medioevo. Circondati dai resti delle mura dell'antico castello, gli ospiti potranno incontrare cantastorie, giocolieri e saltimbanchi per riscoprire gli usi e i costumi dell'epoca.

Il feudo

Si torna all'anno 1371, quando il Patriarca di Aquileia Marquardo conferma a Francesco di cergneu l'investitura del feudo al quale si aggiungerà il castello di Brazzacco. Il castello poi rimarrà abitato fino al 1511 quando, a seguito di un sisma e della rivolta di giovedì grasso, venne danneggiato e quindi abbandonato.

La rievocazione

Gli ospiti mangeranno alla tavola dei Nobili di Cernedum, imbandita di cibi prelibati, mentre guarderanno le guardie impegnate in dimostrazioni di movimenti di truppa e prove d'armeggio. Oltre al combattimento storico, si potrà assistere alla ricostruzione della cerimonia di investitura, a spettacoli teatrali, di giocoleria e mangiafuoco, il tutto accompagnato da musica medievale. Per i più piccoli, il laboratorio creativo "Piccoli artisti in castello" per tutta la giornata di domenica. I bambini dai tre anni realizzeranno armature, scudi, spade e copricapi. Altri eventi da non perdere, la "Passeggiata dei Castellani" alla scoperta delle erbe commestibili, oltre alla dimostrazione della preparazione della birra, e i banchi del mercato, con produttori e artigiani locali.

Programma

Venerdì 15 giugno i chioschi apriranno alle 19:00 e dalle 20:00 ci sarà la dimostrazione della preparazione della birra. Alle 20:30 musica medievale con cornamusa e tamburo imperiale.

Sabato 16 giugno i chioschi apriranno alle 11:00. Alle 16:00 in programma la "Passeggiata dei Castellani" con il dottor Renzo Ferluga e alle 17:30 giochi e animazione per bambini. Dalle 20:00 intrattenimento con giocoleria e alchimia e alle 21:00 "Chronica monetae - Quattrini sonati tra cretini e mercanti", teatro da strada con la Brigata teatrale Rufum di Udine. Alle 22:00 "Te lo do io il medioevo" de I Clerici Vagantes.

Domenica 17 giugno i chioschi e il mercato artigianale apriranno alle 10:00 e alle 11:00 la celebrazione della messa nella chiesa del castello con il corteo storico e l'accompagnamento musicale con l'Arpa Celtica. Dalle 12:30 "A tavola con i Signori di Cernedum", pranzo a base di cinghiale e polenta. Dalle 14:00 al tramonto le dimostrazione di combattimento storico, spettacoli di giocoleria, musica e danze. Alle 17:00 la rievocazione dell'investitura di Francesco di Cergneu e infine alle 18:00 lo spettacolo "C'era una volta il 1214" dei Clerici Vagantes.

In caso di maltempo il programma potrebbe subire alcune variazioni.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Baite Aperte resiste, l'edizione 2020 si farà

    • dal 14 al 23 August 2020
    • Val Bartolo
  • GemonaEstate 2020: tutti gli eventi tra musica, letteratura, cinema e multivisione

    • Gratis
    • dal 1 August al 18 September 2020

I più visti

  • Festival di Majano: il programma ufficiale

    • dal 24 July al 16 August 2020
    • Festival di Majano
  • Giornata in canoa sul fiume Natisone: un'esperienza da provare

    • dal 6 al 14 August 2020
  • Cinema sotto le stelle: tutti i film in programma per l'edizione 2020

    • Gratis
    • dal 30 July al 3 September 2020
    • Arena al coperto del Terminal Nord
  • Baite Aperte resiste, l'edizione 2020 si farà

    • dal 14 al 23 August 2020
    • Val Bartolo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    UdineToday è in caricamento