Anzovino guest star per il Concerto memorial Beniamino Gavasso

È riconosciuta come una fra le più rappresentative orchestre del Friuli Venezia Giulia, con un occhio particolare di riguardo alla valorizzazione dei giovani e alla creatività, realizzando fin dalla sua fondazione nel 1998 rilevanti progetti musicali poliedrici e trasversali assieme a musicisti, cantanti, artisti di fama internazionale.

Un'anteprima per il concerto in presenza del 2021

Anche quest’anno l’Accademia Musicale Naonis non ha voluto mancare nel rendere omaggio al mai dimenticato Maestro Beniamino Gavasso, fondatore dell’orchestra prematuramente scomparso nel 2018. Nonostante l’emergenza sanitaria, che costringe i teatri a rimanere chiusi al pubblico, il Memorial Gavasso infatti è stato ripensato attraverso la realizzazione di un documentario musicale registrato a inizio dicembre al Teatro comunale Giuseppe Verdi di Pordenone per continuare a diffondere la tradizione artistica dell’Orchestra Naonis e fungerà, inoltre, da anteprima speciale al concerto in presenza che verrà realizzato il prossimo anno.

Guest star Remo Anzovino

Come nelle prime due edizioni, l’Accademia ha mantenuto vivo, secondo la tradizione del memorial, l’incontro con un artista di fama internazionale. Dopo Katia Ricciarelli e Paolo Fresu, l’Orchestra Naonis, diretta da Valter Sivilotti, ha individuato e invitato Remo Anzovino alla realizzazione congiunta di un nuovo grande progetto live.

Ci sarà infatti il compositore e pianista che, accompagnato dall’Orchestra, racconterà “La Grande Musica dell’Arte”, ovvero il percorso che lo ha portato ad affermarsi a livello mondiale componendo le colonne sonore originali dei film per “La Grande Arte al Cinema”, da Vincent Van Gogh a Frida Kahlo, che lo scorso anno sono state premiate con il Nastro D’Argento – Menzione Speciale Musica dell’Arte e sono diventate anche uno speciale cofanetto discografico, Art Film Music, pubblicato in tutto il mondo da Sony Masterworks/Sony Classical.

Prodotto dall’Accademia Musicale Naonis, con la regia a cura di Giulio Ladini, il documentario musicale verrà trasmesso sulle televisioni locali (il 1° gennaio alle 19:00 su Il Tredici e il 2 gennaio alle ore 21:00 su Telefriuli) e in streaming alle ore 18:00 di domenica 3 gennaio sui canali dell’Accademia e dello stesso Anzovino.

La musica filo conduttore

Il filo conduttore del progetto sarà la musica. Il documentario ripercorre la storia e i progetti dell’Orchestra Naonis arrivando ai giorni nostri e in particolare alla scelta del direttore artistico, Valter Sivilotti, di fare un vero e proprio viaggio nelle straordinarie colonne sonore di Anzovino per questa terza edizione speciale del Memorial Gavasso.

Quest’anno abbiamo voluto avere Remo Anzovino – afferma Sivilotti – perché la sua musica è contemporanea, le sue straordinarie colonne sonore sono collegate al mondo attuale e ha una visione della musica molto aperta, che permette all’Orchestra di continuare il suo importante percorso artistico”.

Le note visualizzate dalle immagini dei grandi pittori

Il compositore svela al pubblico per la prima volta il legame tra suoni, arte e immagini, ovvero gli elementi fondamentali di questo speciale nuovo live, “La Grande Musica dell’Arte”, che vedrà anche la presenza di un sistema tecnologico visuale alimentato in tempo reale dalla stessa musica interpretata dall’Orchestra con il pianoforte di Anzovino: le immagini delle opere di alcuni dei più grandi pittori di tutti i tempi verranno dunque rivisitate proprio dalla musica suonata dal vivo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Il pianista udinese Matteo Bevilacqua in diretta streaming dal teatro Palladium di Roma

    • 25 gennaio 2021
    • diretta streaming sul canale YouTube di Roma Tre Orchestra

I più visti

  • "Predis, la nazione negata", debutto in Tv per il docufilm sui preti friulani

    • Gratis
    • dal 12 al 26 gennaio 2021
    • Rai3 bis canale 103 del digitale terrestre
  • Dino Park Udine, lo spettacolo dei dinosauri dal vivo

    • dal 1 agosto 2020 al 1 febbraio 2021
    • Centro commerciale Città Fiera
  • Il set di Volevo fare la rockstar in centro a Cividale

    • dal 20 al 26 gennaio 2021
    • Centro storico
  • "Fila a teatro": riparte la rassegna per adulti e ragazzi tra storia, grandi classici, commedia dell'arte e narrazione

    • Gratis
    • dal 19 settembre 2020 al 28 febbraio 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    UdineToday è in caricamento