A Rivignano il grande raduno delle 500

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
    Rivignano Teor
  • Quando
    Dal 02/08/2015 al 02/08/2015
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Ultima tappa per Fiat 500 alla conquista del Friuli, il tour a bordo del mitico Cinquino della regione sita nel Nordest d'Italia e nel cuore dell'Europa: iniziato nell’agosto del 2010 a Valvasone, dopo 5 tappe annuali che hanno visto 400 utilitarie percorrere oltre mille chilometri, concluderà il suo cammino l’1 e 2 agosto 2015 partendo da Trieste e, passando per le terre ora venete ma facenti parte del Friuli storico, tornerà al suo punto di avvio, il Comune valvasonese che nel frattempo si è fuso con quello vicino di Arzene.

LA PRETAPPA

I motori inizieranno a rombare sabato 1° agosto con la pretappa che da Sistiana (alle 10 circa), con l’organizzazione del Club 500 Miramare Trieste del presidente Roberto Ruzic, porterà le storiche utilitarie lungo la strada costiera, con un fantastico panorama sul mare Adratico, fino a Trieste.

Lungo il percorso si potrà ammirare il castello di Miramare e poi il lungomare fino alle rive e alla grande Piazza Unità d’Italia. Da qui le Fiat 500 si recheranno in visita al teatro romano e poi per le vie antiche di Trieste sul colle di San Giusto, simbolo della città, per la sosta.

Tornate in Piazza Unità, si salirà fino a Opicina sulle strade dove si svolgeva in passato la mitica gara vinta anche da Tazio Nuvolari, per raggiungere località Conconello dal quale godere di un magnifico panorama di Trieste pranzando all’antica osteria Ferluga

Nel pomeriggio, per chi lo vorrà, sarà possibile visitare la famosa Grotta gigante, cavità carsica dalle dimensioni impressionati.

LA TAPPA

Domenica 2 agosto ecco il gran finale, con partenza da Rivignano Teor nel cuore della pianura friulana, con gli equipaggi accolti dallo staff organizzatore capitanato da Daniel Maniero delegato della Pro Loco Valvasone al progetto. Da lì la carovana scenderà verso sud per varcare il Tagliamento e arrivare a Fossalta, attualmente in provincia di Venezia ma facente parte del Friuli storico ai tempi del governo dei Patriarchi. Qui la prima sosta rinfresco nel parcheggio del noto negozio Bidon Fashion, che sostiene la manifestazione insieme al Caffè B38 curatore del ristoro.

Dopo la ripartenza e il rientro nei confini del Friuli Venezia Giulia, la sosta per il pranzo a Villotta di Chions nel ristorante Adriatico.

Nel pomeriggio prosegue il viaggio alla scoperta del territorio e dei suoi prodotti tipici (con una sosta a sorpresa), prima di arrivare a Valvasone Arzene nel parco La Fiorita nel centro arzenese.

PREMIAZIONI

Qui, alla presenza della giuria guidata dal consigliere regionale Elio De Anna, saranno consegnati i premi. Infatti la partecipazione alla tappa del raduno è legata una doppia competizione sportiva: il Trofeo “Fiat 500 alla conquista del Friuli” che sarà assegnato ai vincitori della tappa e il Supertrofeo “Fiat 500 alla conquista del Friuli” che somma le classifiche dal 2010 al 2015, proclamando i migliori equipaggi dell’intera manifestazione.

I NUMERI

Nelle prime cinque edizioni le Fiat 500 della carovana hanno già percorso oltre mille chilometri sulle strade friulane (province di Pordenone, Udine e Gorizia) con anche uno sconfinamento nel 2013 in Austria e Slovenia. Dal 2010 al 2014 hanno partecipato a Fiat 500 alla conquista del Friuli circa 400 utilitarie con oltre 800 persone di equipaggio. Una quarantina i volontari che con passione rendono possibile l’evento.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • La Fondazione de Claricini "mette in luce" Dante, un anno di eventi in tutto il Friuli

    • dal 25 marzo al 30 dicembre 2021
    • villa de Claricini (Bottenicco di Moimacco), Udine, Pordenone, Cividale, Tolmino
  • Solidarietà, a Lignano Pineta torna la Corsa delle Rose

    • 18 aprile 2021
    • Lignano Pineta
  • Le semplicità complesse della Udine Design Week, al via la quinta edizione

    • fino a domani
    • dal 2 marzo al 16 aprile 2021
    • Centro storico

I più visti

  • Antichi abitatori delle grotte in Friuli

    • dal 3 marzo 2021 al 25 febbraio 2022
    • Castello di Udine
  • Udine, la città inquieta, prosegue l'esperienza teatrale del Css. Promozioni fino al 3 dicembre

    • dal 11 novembre 2020 al 30 aprile 2021
    • Centro storico
  • La Fondazione de Claricini "mette in luce" Dante, un anno di eventi in tutto il Friuli

    • dal 25 marzo al 30 dicembre 2021
    • villa de Claricini (Bottenicco di Moimacco), Udine, Pordenone, Cividale, Tolmino
  • "Teatro in direttissima", nasce la stagione degli spettacoli sui palcoscenici virtuali

    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 15 giugno 2021
    • pagina Facebook Palcoscenico Fita-Uilt
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    UdineToday è in caricamento