PrimaveraBio organizzata da Aiab - Aprobio Fvg

La PrimaveraBio organizzata da Aiab - Aprobio Fvg questo fine settimana propone tre eventi:

Sabato 20 alle 11:00 Luka Sanzin vi aspetta per una visita guidata e una merenda presso l’azienda biodinamica Società Agricola 4 Principia Rerum a Lucinico. La Società Agricola 4 Principia Rerum S.r.l. ha introdotto per prima in Italia la coltivazione di Aronia melanocarpa con il metodo di agricoltura biologica e biodinamica. L’aronia è un vero dono della natura grazie alla più alta concentrazione di antiossidanti fra tutti i frutti, un elisir di eterna giovinezza dalle infinite proprietà salutari.

Doppio evento per domenica 21 maggio: Marianna e Giuseppe vi aspettano a Pulfero alle 9:00 per visitare l’Azienda Agricola Specogna e per condurvi lungo un percorso alla scoperta del riparo preistorico di Biarzo sulle rive del Natisone, accompagnato con la narrazione di antiche leggende con Skrat e Krivapete. A mezzogiorno seguirà un goloso spuntino presso l’agriturismo “Borgo dei Sapori” di Irene Cencig a Spessa di Cividale. L'agriturismo, immerso nel verde dei Colli Orientali, è parte integrante dell’azienda agricola a conduzione biologica, in cui si producono vino, salumi e carni di suino.

Sempre domenica 21 c’è in programma un altro doppio evento, la pedalata nel Bio Distretto di Gramogliano, tra le aziende Visintini, Cadibon, Tiare dal Gjal e la fattoria Zoff. Il ritrovo è per le 9:00 presso villa Nachini a Corno di Rosazzo; durante la biciclettata si visiteranno le aziende biologiche e verso le 11:30 si arriverà a Borgnano di Cormons presso la Fattoria Zoff, dove i bambini potranno divertirsi con un laboratorio per la preparazione del formaggio primo sale. Seguirà un pranzo con le verdure bio di Tiare dal Gjal e formaggi biologici accompagnati da pane, vino e succo d’uva, tutti da agricoltura biologica.

Il Bio Distretto nasce dall'esigenza di raccogliere in un'area geografica ben distinta attività che utilizzino, promuovano o altrimenti producano prodotti Bio. L'Azienda Agricola Visintini Andrea, situata in una suggestiva costruzione medievale tra le colline alle spalle di Corno di Rosazzo, svolge la sua attività su 30 ettari situati per la maggior parte nella zona DOC Friuli Colli Orientali. La maggior parte dei vigneti dell’azienda hanno almeno 35 anni.

"Qui dai Bon" è il significato del nome dell’Azienda Cadibon, una sintesi che simboleggia l'importanza del territorio, Corno di Rosazzo e i Colli Orientali del Friuli e della tradizione familiare nella creazione di vini capaci di esprimere insieme la forza della natura e la sapienza dell'uomo. Tiare dal Gjal di Fabio Bolzicco è un’azienda nata nel 2010 con l'idea di offrire prodotti agricoli a km 0; dal 2015 è iniziata la conversione all’agricoltura biologica. L'azienda occupa circa 10 ettari dove vengono coltivati ortaggi di stagione in rotazioni con i sovesci.

La Fattoria Zoff alleva le vacche di Pezzata Rossa Italiana da quattro generazioni. Da vent'anni il loro latte viene trasformato in formaggi e yogurt nel piccolo laboratorio aziendale. Dal 2016 tutta l'azienda, dalla coltivazione dei foraggi per l'alimentazione delle mucche, all'allevamento, alla produzione di formaggi, rigorosamente a latte crudo e senza fermenti standard, è certificata bio. Elemento fondamentale in continuo sviluppo e sperimentazione è l'alimentazione delle vacche che da quest'anno vede l'inserimento dell'erba verde, ricca di betacarotene e innumerevoli microelementi che ritroviamo nel latte e nei formaggi.

Per motivi organizzativi, è necessaria la prenotazione agli eventi della domenica: primaverabio@aiab-aprobio.fvg.it

Aiab,Aprobio Fvg-2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • La situazione del lavoro in Italia e in Europa, se ne parla nei webinar dell'Uniud

    • Gratis
    • dal 9 aprile al 18 giugno 2021
    • Web
  • Agricoltura 4.0, strumenti innovativi per le aziende agricole del Fvg

    • Gratis
    • dal 18 marzo al 22 giugno 2021
    • Formazione online

I più visti

  • Antichi abitatori delle grotte in Friuli

    • dal 3 marzo 2021 al 25 febbraio 2022
    • Castello di Udine
  • Udine, la città inquieta, prosegue l'esperienza teatrale del Css. Promozioni fino al 3 dicembre

    • dal 11 novembre 2020 al 30 aprile 2021
    • Centro storico
  • La Fondazione de Claricini "mette in luce" Dante, un anno di eventi in tutto il Friuli

    • dal 25 marzo al 30 dicembre 2021
    • villa de Claricini (Bottenicco di Moimacco), Udine, Pordenone, Cividale, Tolmino
  • "Teatro in direttissima", nasce la stagione degli spettacoli sui palcoscenici virtuali

    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 15 giugno 2021
    • pagina Facebook Palcoscenico Fita-Uilt
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    UdineToday è in caricamento