menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lignano: il presepe di sabbia si avvia a superare le 40mila visite

C'è tempo fino al 31 gennaio per ammirare l'opera realizzata dagli artisti dell'accademia della sabbia. Il presepe resta aperto il sabato - dalle 14 alle 18 - e la domenica - dalle 10 alle 18 -.

La chiusura della dodicesima edizione del Presepe di Sabbia di Lignano Sabbiadoro, originariamente prevista per il 6 gennaio, è posticipata alla nuova data di domenica 31 gennaio 2016. Durante tutti i fine settimana di gennaio quindi, l’opera realizzata dagli artisti dell’Accademia della Sabbia sarà visitabile il sabato dalle 14.00 alle 18.00 e la domenica dalle 10.00 alle 18.00. A spingere gli organizzatori a prolungare l’apertura le tantissime richieste da parte di chi non è ancora riuscito a visitare l’opera e l’interesse di molti tour operator stranieri, che confermano il trend di questo periodo festivo, con moltissime persone arrivate a Lignano dall’Austria e dalla Slovenia per ammirare il grande presepe e i tanti eventi che hanno animato il Natale lignanese. Numeri veramente da primato quelli fino a qui registrati, che hanno visto superare quota 35 mila visitatori, e incassare il consenso unanime di quanti hanno potuto ammirare le sculture fatte son solo sabbia dell’arenile e acqua, unite alla sapiente mano degli artisti dell’accademia guidati dal genio di Antonio Molin. Fino al 31 gennaio i visitatori potranno quindi ammirare la splendida “città in movimento” - ospitata nella tensostruttura antistante la Terrazza a Mare - popolata da oltre200 figure umane e 300 animali, intenti in decine e decine di scene di lavoro e di vita quotidiana. Particolarmente apprezzati sono stati gli omaggi ai personaggi che hanno dato lustro al Friuli Venezia Giulia, tra cui Carlo Rubbia, Margerita Hack, Enzo Bearzot e Totò di Natale, magistralmente riprodotti con la sabbia. Fra innumerevoli scene di vita e frementi attività commerciali - non mancano il pescivendolo, il fornaio, il vasaio, il fabbro, il panettiere e il macellaio – il visitatore potrà ammirare la grande scena della Natività alta oltre 4 metri, che vede Giuseppe, Maria e Gesù trovare posto in un contesto di rovine di una città classica, vegliati da quattro angeli e dagli immancabili bue e asinello. Per tutto il periodo di apertura straordinaria del presepe rimarrà attivo anche il concorso “Mille Giorni di Sole”, promosso dal Consorzio Spiaggia Viva, info su www.spiaggiaviva.com . Il grande Presepe di Sabbia di Lignano Sabbiadoro è organizzato dall’associazione Dome aghe e savalon d’Aur, in collaborazione con la Città di Lignano Sabbiadoro, la Pro Loco Lignano, Lignano in Fiore Onlus e la Biblioteca Comunale e con il fondamentale contributo delle associazioni lignanesi. Tutte le info su www.presepelignano.it.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: 9 decessi, calano ricoveri e terapie intensive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento