Venerdì, 22 Ottobre 2021
Eventi Majano

Grandi concerti, cultura, arte, gastronomia: pronto a partire il Festival di Majano

Sul grande palco del festival saliranno nomi come Venditti, Ernia, Marco Masini, Subsonica, Michele Bravi, 6 Pence e Spagna

Conto alla rovescia per la partenza del 61° Festival di Majano, la rassegna musicale, culturale, gastronomica del comprensorio collinare che, dopo l’edizione 2020, che l’ha vista fra le poche manifestazioni a proseguire la sua attività, riparte di slancio presentando oggi il calendario completo dell’edizione 2021.

Dal 23 luglio al 15 agosto nella cittadina del Friuli collinare si susseguiranno decine di eventi fra concerti, happening gastronomici, mostre d’arte, premiazioni, incontri e visite sul territorio. Il programma completo della manifestazione è consultabile sul sito www.promajano.it. Il Festival di Majano è organizzato dalla Pro Majano, in collaborazione con la Regione Friuli Venezia Giulia, PromoTurismo FVG, il Comune di Majano, l’Associazione regionale tra le Pro Loco, la Comunità Collinare del Friuli, il Consorzio tra le Pro Loco della Comunità Collinare. Radio Company è la radio ufficiale del festival.Tutte le info su www.promajano.it .

MIchele Bravi_low-2

Musica ed eventi live

Dopo il prologo con l’evento “Sunset in the Castle – Degustando il Fvg”, che vedrà il dj internazionale Joe T. Vannelli protagonista il 4 luglio al Castello di Susans, a inaugurare la 61° edizione sarà Antonello Venditti, che a Majano porterà il suo tour “Unplugged Special 2021”, venerdì 23 luglio.

Il 4 agosto sarà la volta di Ernia, nuova star della trap italiana, capace di farsi strada grazie a dischi di grande successo quali “Come uccidere un usignolo” (disco di platino), “68” (disco di platino), e soprattutto “Gemelli” (doppio disco di platino), che contiene la hit “Superclassico”. Venerdì 6 agosto un altro grande nome del cantautorato italiano, Marco Masini che, dopo aver festeggiato i 30 anni di carriera, porterà in giro per la penisola e a Majano il suo tour “ElettroAcustico 2021”. Sabato 7 agosto ecco la band simbolo del rock elettronico italiano, i Subsonica, che porteranno sul palco dell’Area Concerti il tour estivo che celebra i 25 anni di carriera e di grandi successi del gruppo torinese. Venerdì 13 agosto un altro nome molto amato dal pubblico giovane, Michele Bravi, che torna con un nuovo disco, dal titolo “La Geografia del Buio”, e una nuova tournée live a distanza di quattro anni dal disco d’oro “Anima di Carta”. Una serata evento totalmente dedicata al mito di Freddie Mercury e dei suoi Queen, è quella in programma sabato 14 agosto con l’apprezzato tributo dei 6 Pence, che proporrà una scaletta con il repertorio dei Queen a 360 gradi. I concerti di Venditti, Ernia, Masini, Bravi, Subsonica e 6 Pence sono organizzati da Zenit srl e Pro Majano. I biglietti per gli spettacoli sono in vendita sul circuito Ticketone, info e punti autorizzati su www.azalea.it

Ottanta festival con Spagna

Grande ritorno a Majano anche per l’evento “80 Festival Live”, la festa organizzata da Radio 80 e Radio Company e dedicata agli amanti di questo decennio musicale (30 luglio). Ospite speciale della serata sarà l’icona Ivana Spagna, il ricavato della serata (prezzo simbolico di 5 Euro + diritti di prevendita) sarà devoluto al comprensorio scolastico di Majano e Forgaria.

Confermato l’appuntamento con l’evento benefico “Vicino a te”, dopo la prima fortunata esibizione del 2020, che ha permesso di donare ben 4 mila Euro per implementare il sistema di informatizzazione del reparti di terapia intensiva dell’ospedale di Udine. L’11 agosto l’evento si ripeterà, questa volta sotto forma di talent/varietà, che vedrà la partecipazione di alcuni fra i più amati artisti del Friuli Venezia Giulia: i barzellettieri Sdrindule e Galax, il violinista Pierpaolo Foti, la band Absolute Five, Mago Deda, Oasi Danze e Circo all’incirca. Grandi personalità comporranno anche la giuria della serata: Fabrizio Nonis, il popolarissimo Beker, Marina Presello, giornalista e volto di Sky, Alessandro Pomarè il Poma. La serata, il cui ricavato sarà devoluto anche quest’anno ai reparti di Terapia Intensiva dell’ospedale di Udine, sarà condotta dallo speaker radiofonico Igor Pezzi.

Tutte le serate del festival saranno allietate da un intrattenimento musicale che spazierà fra generi ed epoche. Sul palco di Piazza Italia si terranno infatti i concerti dell’ex voce dei Nomadi, Cristiano Turato (12 agosto), della band folk degli 88 folli con la straordinaria partecipazione di Finaz dei Bandabordò e Francesco Fry Moneti, fondatore dei Modena City Ramblers (15 agosto), di Timothy Cavicchini (25 luglio), Diatriba (8 agosto), Galao (14 agosto), Anni Ruggenti (23 luglio), Linea 80 (30 luglio), oltre ai tributi a Zucchero con gli O.I.&B. (31 luglio), Nirvana con I Love Disagio (29 luglio) e Coldplay con i LIVEPLAY (1 agosto).

Area Festeggiamenti-2

Arte e cultura

Grazie all’intuizione ed al supporto del Maestro Giordano Floreancig, che ancora una volta ha supportato la Pro Majano con la grande collaborazione e la generosità di sempre, il contenitore del festival 2021 offre ai propri visitatori la Mostra dell’artista Antonio Cendamo, definito come il “Ligabue friulano” per le molteplici assonanze con lo stile di vita e pittorico che lo accomunano all’originale emiliano.

Serata dedicata alla consegna del Premio Pro Majano è invece quella di giovedì 5 agosto in Piazza Italia (19.30). Il Premio Pro Majano, che ogni anno viene conferito a un simbolo dell’eccellenza friulana in Italia e nel mondo, verrà assegnato quest’anno a Enzo Cainero, dirigente sportivo e organizzatore di eventi, inventore della tappa del Giro d’Italia che si conclude sullo Zoncolan. Cainero seguirà nell’albo d’oro del premio: Contrammiraglio Paolo Treu (2011), Dante Spinotti (2012), Giorgio Di Centa (2013), le Frecce Tricolori (2014), Chiara Cainero (2015), la Cineteca del Friuli (2016), Don Domenico Zanier (2017), Bruno Pizzul (2018), Don Alessio Geretti (2019) e Pietro Pittaro (2020).

Itinerari, tempo libero ed eventi per bambini

Per il terzo anno consecutivo si rinnova l’appuntamento con “A Spasso con il Festival sulla strada del Vino e dei Sapori”, le riuscitissime visite guidate a cantine, aziende e realtà economiche del nostro territorio, in collaborazione con la Promoturismo Fvg - Strada del Vino e dei Sapori. Tre saranno anche gli appuntamenti dedicati alle due e quattro ruote. Inoltre, per tutta la durata del festival si susseguiranno poi appuntamenti dedicati ai più piccini.

Le eccellenze della gastronomia friulana, italiana e mitteleuropea sono da sempre un fiore all’occhiello del Festival di Majano. I visitatori potranno decidere di provare tre distinti menù in tre distinte aree tematiche. Per consultare la mappa del gusto e tutti i menù visitare il sito www.promajano.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grandi concerti, cultura, arte, gastronomia: pronto a partire il Festival di Majano

UdineToday è in caricamento