300 atleti alla Marathon Bike per Haiti di Attimis

Un percorso di 45 km per mountain bike che si sviluppa tra le suggestive colline friulane. Sport e beneficenza, grazie al team di Help Haiti, ancora una volta si intrecciano per quella che è diventata la più grande gara per Mtb fra quelle organizzate in provincia di Udine

E' stata presentata nella incantevole cornice del rinnovato Castello di Partistagno, la dodicesima edizione della Attimis Marathon Bike per Haiti, che l'Asd Chiarcosso organizza, di concerto con Grigioneri 2000, Ki.Co.SyS., Amici & Bici, Bike Center e Capodivento: l'evento, messo a calendario per domenica 16 luglio, con partenza alle ore 10, è aperto a tutti i tesserati ACSI ciclismo, FCI o ENTI della Consulta e rappresenta una delle principali e più importanti manifestazioni dedicate alla Mountain Bike sul suolo friulano.

A presentare la Attimis Marathon Bike per Haiti, al castello di Partistagno, sono arrivati i Sindaci e gli Amministratori dei territori sui quali insisterà il tracciato, studiato da Enzo Genio e dai suoi collaboratori, oltre a Enzo Cainero, patron delle tappe friulane del Giro d'Italia e da sempre ottimo amico dell'Asd Chiarcosso Help Haiti. La Attimis Marathon Bike, assieme alla Granfondo per Haiti, la corsa regina curata dall'associazione di Sante Chiarcosso, sono eventi sportivi che hanno una valenza non solo agonistica, elemento che da solo basterebbe a rendere comunque irrinunciabile la partecipazione a tutti i bikers che affolleranno anche domenica le impervie e spettacolari strade delle Valli del Torre: l'aspetto turistico, la promozione del territorio, l'esposizione mediatica e la possibilità di scoprire una natura incontaminata eppure splendida e fruibile a due passi dai grandi centri urbani del Friuli, rappresentano il quid che trasforma la Marathon Bike in una festa dello sport e del territorio, in riuscito connubio.

Come sempre, ogni evento griffato Chiarcosso ha una duplice e fondamentale valenza: alla parte sportiva, la Help Haiti associa la parte legata alla solidarietà e all'impegno per lo sviluppo del Progetto Kay, legato alla volontà di costruire sulla martoriata isola caraibica una struttura che possa ospitare le "bambine di strada" e possa fungere da punto di riferimento per tutti coloro che si troveranno ad Haiti. Sotto l'aspetto prettamente sportivo, la Attimis Marathon Bike per Haiti 2017 si disputerà domenica su un tracciato di 42 chilometri, con partenza ed arrivo ad Attimis e i passaggi, attraverso sterrati e strade private ed interpoderali, da Savorgnano, Montecroce, Monteprato, Cergneu e il monte Felettis.

La Attimis Marathon Bike per Haiti 2017 è anche inserita nel circuito di Combinata, assieme alla Corsa per Haiti, già disputata lo scorso magglo tra le valli del Torre, le valli del Natisone e Cividale del Friuli: chi partecipa ad entrambe le gare entra in una speciale classifica che tiene conto dei risultati ottenuti nelle singole gare.

GUARDA IL VIDEO

Iscrizioni: € 30 entro il 13 luglio, € 35 euro nei giorni seguenti --> https://goo.gl/S72wb9
Percorso, regolamento, iscrizioni off-line e info: www.helphaiti.it/gare/marathon-bike-main/

Nella foto in basso, i sindaci dei Comuni interessati dal percorso della Attimis Marathon Bike per Haiti, con Enzo Cainero, Sante Chiarcosso ed Enzo Genio.

Nella foto allegata, i sindaci dei Comuni interessati dal percorso della Attimis Marathon Bike per Haiti, con Enzo Cainero, Sante Chiarcosso ed Enzo Genio.-2

 

Potrebbe interessarti

  • Contributi per la casa, ecco le nuove regole

  • Le piscine a Udine e dintorni: dove andare per rinfrescarsi in acqua

  • Box doccia: tutti i rimedi e le soluzioni per pulirlo

  • Malga Montasio: tutto quello che c'è da sapere

I più letti della settimana

  • Scossa di terremoto in Friuli

  • Violenza sessuale su una bambina di 9 anni in un locale del Cividalese

  • Scossa di terremoto in Carnia, la terra trema ancora una volta

  • Mette in vendita la sua auto e si ritrova con 10mila euro in meno in tasca

  • Rubano 3mila euro di birra e cibo alla sagra e si bevono quasi tutto, denunciati

  • Auto a ruote all'aria per un brutto incidente

Torna su
UdineToday è in caricamento