rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
friuli

Esempio di friulanità nel mondo: premiato capitan Antonutti

Al capitano dell'Apu Michele Antonutti è stato assegnato, per la seconda volta, il Premio Celiberti come rilevante personalità friulana

Lo stesso premio quindici anni dopo, a testimonianza del valore della persona: Michele Antonutti, capitano dell'Apu Udine, ha ricevuto lo scorso 21 dicembre il Premio Celiberti 2021, istituito per valorizzare l'identità friulana a livello nazionale e internazionale. Già nel 2006 Antonutti si era portato a casa l'onorificenza, quella volta per la categoria giovani, come  "Giovane studente, promessa dello sport, che si sia distinto nello studio". Questa volta, invece, la motivazione, dopo anni di successi e amore per lo sport e la propria terra natia, è stata questa: "Uomo che non ha mai smesso di sognare e di coinvolgere gli altri, oltre lo sport. Identità friulana rappresentativa del 2021".

Antonutti premiato nel 2006

antonutti-6

«Sono grato a tutti coloro che mi hanno sostenuto e votato. Il Friuli è terra di lavoratori e grandi personalità in ogni ambito. Un riconoscimento che porterò sempre nel cuore. Un particolare pensiero al presidente del Panathlon Udine, Massimiliano Pittilino, al professore Flavio Pressacco. Ringrazio personalmente il grande artista Giorgio Celiberti», ha dichiarato Antonutti a margine della consegna del premio, che è stato istituito dal Maestro Giorgio Celiberti, in collaborazione con il Panathlon club di Udine nel lontano 1974, per ricordare il Padre.
antonutti premio-2

Il premio

Il premio, ha dichiarato il presidente Panathlon Massimiliano Pittilino, «viene assegnato ogni anno ad una personalità originaria della nostra regione che abbia portato la friulanità nel mondo. In ambito nazionale o internazionale e non necessariamente. Gli anni scorsi i premi sono stati assegnati, oltre a molti protagonisti dello sport, anche a personalità del cinema, della musica e della scienza come Giuseppe Battiston, Glauco Venier, Mauro Ferrari, solo per citarne alcuni. Quest’anno la scelta è caduta su Michele Antonutti. Attuale capitano della squadra di basket cittadina con un curriculum eccellente e sempre in ascesa. Rivelatosi enfant prodige nel lontano 2005/2006, ha giocato, e lo sta continuando a fare risultando tutt’oggi il miglior tiratore del campionato, ad altissimi livelli in diverse squadre portando in alto i colori della bandiera da Friulano d.o.c.».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esempio di friulanità nel mondo: premiato capitan Antonutti

UdineToday è in caricamento