Un portale e una app per gli appassionati di botanica carnica

La Carnia ospita una flora ricca e interessantissima, con molte specie endemiche che hanno sopravvissuto alle glaciazioni su cime libere dai ghiacci. Questo partimonio naturalistico, ancora poco noto e ancor meno valorizzato, potrebbe essere una risorsa importante per favorire il turismo naturalistico, anche a livello internazionale. Il Dipartimento di Scienze della Vita dell’Università di Trieste, grazie a SiiT, un progetto Interreg Italia-Slovenia, ha creato un nuovo portale e un’app per telefonini, entrambi in lingua inglese, che permetteranno ai turisti stranieri curiosi di natura di scoprire il nome delle più di 1200 piante che crescono tra Ampezzo Carnico e Sauris.

L’Università di Trieste gestisce da anni il Centro Studi di Botanica Alpina del Passo Pura, ove da più di trent’anni migliaia di studenti hanno seguito i corsi estivi di botanica, geologia e zoologia. A partire dal 10 luglio, il Centro ospiterà per due settimane un nutrito gruppo di studenti dell’Università di Manchester, che si cimenteranno in un corso pratico di ecologia. I nuovi strumenti d’identificazione in inglese sono stati creati in collaborazione con l’Università di Manchester e il suo Museo di Storia Naturale per essere utilizzati dagli studenti inglesi nel loro lavoro di campo, e allo stesso tempo serviranno come utilissimi strumenti di promozione della ricca biodiversità della Carnia per i turisti stranieri. Essi verranno presentati ufficialmente dal Prof. Pier Luigi Nimis Venerdì 11 luglio alle ore 10.15 presso il Centro di Botanica Alpina del Passo Pura (Ampezzo Carnico, UD); dopo la presentazione i partecipanti potranno sperimentare la nuova app per telefonini sulle morene antistanti il Centro. L’intero evento si terrà in lingua inglese.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • La Fondazione de Claricini "mette in luce" Dante, un anno di eventi in tutto il Friuli

    • dal 25 marzo al 30 dicembre 2021
    • villa de Claricini (Bottenicco di Moimacco), Udine, Pordenone, Cividale, Tolmino
  • Solidarietà, a Lignano Pineta torna la Corsa delle Rose

    • solo oggi
    • 18 aprile 2021
    • Lignano Pineta

I più visti

  • Antichi abitatori delle grotte in Friuli

    • dal 3 marzo 2021 al 25 febbraio 2022
    • Castello di Udine
  • Udine, la città inquieta, prosegue l'esperienza teatrale del Css. Promozioni fino al 3 dicembre

    • dal 11 novembre 2020 al 30 aprile 2021
    • Centro storico
  • La Fondazione de Claricini "mette in luce" Dante, un anno di eventi in tutto il Friuli

    • dal 25 marzo al 30 dicembre 2021
    • villa de Claricini (Bottenicco di Moimacco), Udine, Pordenone, Cividale, Tolmino
  • Superbonus 110%, 3 giorni e 13 webinar gratuiti per rispondere a tutte le domande

    • Gratis
    • dal 15 al 17 aprile 2021
    • Web
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    UdineToday è in caricamento