La Corsa dell'Angelo, gara di podismo nel cuore di Udine

La Corsa dell'Angelo nasce come giro podistico “Città di Udine”, prima gara podistica a svolgersi nel pieno centro cittadino.  La sua storia inizia nel 2008 quando parte del Comitato Organizzatore dei Mondiali di Mezza Maratona di Udine 2007 si è affiancata a RCS Milano per una gara di 10 chilometri in pieno centro che rientrava in un circuito nazionale, dedicato al movimento podistico amatoriale. La manifestazione quest’anno raggiunge la sua sesta edizione e si è ritagliata un posto importante nel panorama del podismo nazionale ed internazionale. Sino agli scorsi anni la gara si disputava nel terzo weekend di giugno, con una partecipazione media di circa 500 atleti, con sportivi provenienti da tutta la Regione, ma anche dalle aree limitrofe, quali Veneto e Trentino, Austria e Slovenia. Da quest’anno l’evento si trasferirà nel periodo delle Feste Natalizie, in particolare quest’anno si disputerà il 29 dicembre.

Il programma

13.00 Ritiro pettorali e completamento iscrizioni
13:40 Allievi, Allieve, Cadetti (2km – 2 giri da 1km)
14:00 Ragazzi, Ragazze, Cadette (1km)
14:10 Esordienti maschili e femminili (1km)
14:30 Master (10km – 5 giri da 2km)
15:45 Junior, Promesse e Senior maschili e femminili (10km)
16:35 Camminata per le famiglie (2km – 2 giri da 1km)
17:00 Premiazioni

Modifiche alla viabilità

La viabilità cittadina subirà le seguenti modifiche:

dalle ore 07:00 alle ore 18:30 in piazza Libertà (tratto compreso tra il terrapieno della Loggia di San Giovanni e piazzetta Belloni): scatterà il divieto di sosta temporaneo – zona rimozione coatta per ogni categoria di veicoli compresi quelli a servizio di persone disabili;

dalle ore 13:00 alle ore 17:30 nelle vie e nelle piazze qui di seguito indicate - percorso corto: della Libertà; Manin; Primo Maggio (sottocastello quindi i flussi veicolari provenienti da nord verranno deviati verso il genio militare ovvero gestiti in senso unico alternato lungo la semicarreggiata libera lato via verdi), Portanuova, Bartolini; Marconi; Mercatovecchio; percorso lungo: della Libertà; Manin; Primo Maggio (sottocastello quindi i flussi veicolari provenienti da nord verranno deviati verso il genio militare ovvero gestiti in senso unico alternato lungo la semicarreggiata libera lato via verdi), Portanuova, San Cristoforo; Sillio; Dei Rizzani; Dei Pecile; Zanon (pista ciclabile); Poscolle (tratto da Del Gelso a Canciani); Canciani; Matteotti; Sarpi; Mercatovecchio - saranno istituiti il divieto di sosta temporaneo – zona rimozione coatta per ogni categoria di veicoli compresi quelli a servizio di persone disabili e la progressiva sospensione della circolazione veicolare lungo il percorso e perimetralmente al percorso stesso, secondo le necessità, con conseguente deviazione dei flussi veicolari.

Il format

Il format della gara darà attenzione a tutte le categorie di sportivi: dai bambini, agli amatori, ai top runners. Nelle scorse edizioni la partecipazione di atleti di primo livello ha visto sportivi provenienti da diverse parti del mondo, in particolare dal Continente africano che notoriamente dà i migliori runners sulla scena internazionale: Kenya, Congo, Marocco, Tunisia.

Nelle scorse edizioni infatti sia in campo maschile che femminile abbiamo visto vittorie da parte di atleti kenyani e marocchini. La partecipazione italiana comunque è sempre molto qualificata ed agguerrita: infatti diverse sono state le occasioni in cui atleti italiani si piazzavano sul podio. Le ultime regole sul ranking internazionale delle manifestazioni podistiche, anche sulle 10 km, portano gli atleti di elite a cercare gare omologate di qualità per poter rientrare nelle liste internazionali che gli consentano di partecipare a Campionati Nazionali ed Internazionali organizzati da Comitati Olimpici, Federazioni Nazionali e la IAAF. La gara di Udine, veloce e ben organizzata, collocata verso fine stagione, diventa pertanto un’occasione ghiotta per molti atleti, nazionali e non, per migliorare la propria posizione nel ranking internazionale, e questo diventa un elemento fondamentale per la visibilità dell’evento e, di conseguenza, della città e degli sponsor. L’attenzione al mondo amatoriale non è comunque minore in quanto verrà a loro riservata una batteria. Già negli anni passati gli amatori hanno avuto modo di apprezzare la sfida della corsa nel centro città con tutte le difficoltà che esso comporta, pur essendo molto veloce. La tempistica dell’evento sarà scandita dallo speaker ufficiale, Maestro di Cerimonie internazionale Stefano Ceiner.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sport, potrebbe interessarti

  • A Sappada i Giochi Nazionali Invernali Special Olympics 2020

    • Gratis
    • dal 3 al 7 febbraio 2020
    • Sappada

I più visti

  • A Lignano Sabbiadoro il grande Presepe di Sabbia 2019

    • dal 30 novembre 2019 al 2 febbraio 2020
    • Tensostruttura a ridosso della Terrazza a Mare
  • Il The della domenica al castello di Buttrio

    • dal 17 novembre 2019 al 29 marzo 2020
    • Castello di Buttrio
  • The Pozzolis Family: lo spettacolo della famiglia più amata del web al Giovanni da Udine

    • 20 febbraio 2020
    • Teatro Nuovo Giovanni da Udine
  • Corsi propedeutici all’off-road, iscrizioni al via: a Gonars istruttori a disposizione dei mini-piloti 

    • dal 13 aprile al 21 gennaio 2020
    • Pista di motocross
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    UdineToday è in caricamento