rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
street art

Dalle soap opera all'arte urbana: in Friuli le panchine di Barbara Clara Pereira

A creare le opere all'esterno del parco commerciale Terminal Nord, la protagonista nella soap opera CentoVetrine, Barbara Clara Pereira

Le panchine del centro commerciale Terminal Nord diventeranno delle piccole e colorate opere d'artista: entra, infatti, nel vivo questo mese il progetto che trasformerà l’area esterna del Parco Commerciale in una galleria d’arte all’aperto. Le 11 panchine diventeranno opere d’arte per mano dell’artista Barbara Clara Pereira.

L'artista

Nata in Venezuela da padre friulano e madre portoghese, Barbara, che vive in Italia da 22 anni, ha un curriculum da modella, che l'ha portata ad essere eletta Miss Italia nel Mondo, da conduttrice radiofonica e attrice, conosciuta soprattutto per il ruolo da protagonista nella soap opera CentoVetrine. Appassionata di tutto ciò che è arte, nel corso degli anni ha dato vita a molte opere. Barbara è pronta a sbarcare in terra paterna per portare la sua arte a Udine, secondo un'idea di sostenibilità. Tra questo mese e il prossimo Barbara darà vita alle panchine del Parco commerciale e sarà possibile vederla all’opera, salvo condizioni meteo avverse, il 24 e 25 febbraio, il 3, 4 e 5 marzo e ancora il 17, 18, 24, 25, 31 marzo e, per concludere, il 1° aprile.

image002-20

Il progetto

Dopo l’urban art di Mr. Fijodor, l’artista torinese che ha messo la sua firma, per la prima volta in regione, sui due muri del Parco Commerciale, legati ai temi ambientali del riciclo e della mobilità sostenibile, stavolta tocca a Barbara Clara Pereira portare il suo messaggio. Infatti, il tema che l’artista dovrà seguire è quello dei SDGs, i “Sustainable Development Goals”, cioè gli obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile: 17 punti individuati dall'Onu nel 2015 con un orizzonte che arriva fino al 2030.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalle soap opera all'arte urbana: in Friuli le panchine di Barbara Clara Pereira

UdineToday è in caricamento