Open day alla città dell’arte e della musica, centro infanzia ad indirizzo artistico-musicale

Prendono il via le iscrizioni per il nuovo anno scolastico 2021/2022 al Centro per l’Infanzia ad indirizzo artistico-musicale della Città dell’Arte e della Musica. Rivolto ai bambini dai 3 ai 6 anni, si tratta un percorso didattico unico ed innovativo a livello nazionale, firmato dalla Fondazione Luigi Bon.
Sabato 19 dicembre, alle 17.00, ci sarà l’occasione di scoprire questa speciale realtà, grazie l’Open Day, che vedrà la presentazione a 360° dell’attività da parte delle insegnanti del Centro Infanzia.

“La Città dell’Arte e della Musica” mira a creare una vera e propria Filiera Musicale che segua il discente dai 3 anni fino ai 25, ovvero fino al possibile primo inserimento nel mondo del lavoro artistico. Una vera Città dell’Arte e della Musica quindi, un nome che è rappresentato anche dalla disposizione degli edifici della Fondazione Luigi Bon, pensati proprio come una piccola città. Nei rinnovati locali, ristrutturati nel 2018, si trova il Centro per l’infanzia a indirizzo artistico-musicale, ultimo anello mancante della filiera educativa della Fondazione stessa. Questo progetto pedagogico nasce da un’equipe di professionisti altamente qualificati guidati dalla prof. Elisa D’Agostini e dalla dott.ssa di ricerca in psicologia dello sviluppo Giada Matricardi che da anni, lavorando sinergicamente, hanno elaborato questo modello pedagogico.

La mission della proposta educativa è quella di accogliere nella vita quotidiana la complessità del reale rendendola fruibile ai bambini attraverso la costante ricerca della ricchezza e della bellezza che essa porta con sé, mantenendo viva la scintilla del piacere alla scoperta, lo stupore del conoscere. Questo processo si realizza non solo attraverso l'impegno costante delle insegnanti nel valorizzare gli interessi dei bambini e supportare i loro autonomi percorsi di apprendimento offrendo loro una molteplicità di linguaggi (musica, arti grafiche e pittoriche, creta, angolo della luce, danza creativa, teatro, yoga, atelier del verde) attraverso cui potersi esprimere, entrare in relazione coi compagni e osservare gli oggetti di conoscenza da diverse prospettive; ma anche dedicando costante attenzione al benessere relazionale attraverso il lavoro di gruppo e alla vita comunitaria.
A conferma della qualità di questo originale progetto, alcuni grandi artisti internazionali come Mario Brunello e Grigory Sokolov hanno dimostrato il loro sostegno incontrando, in delle speciali giornate, gli allievi del Centro Infanzia.

Per tutte le informazioni la segreteria è aperta lunedì, mercoledì e venerdì dalle 15.00 alle 17.00, o contattabile allo 0432 543049 e via e-mail a infanzia@fondazionebon.com

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • "Predis, la nazione negata", debutto in Tv per il docufilm sui preti friulani

    • Gratis
    • dal 12 al 26 gennaio 2021
    • Rai3 bis canale 103 del digitale terrestre
  • Dino Park Udine, lo spettacolo dei dinosauri dal vivo

    • dal 1 agosto 2020 al 1 febbraio 2021
    • Centro commerciale Città Fiera
  • "Fila a teatro": riparte la rassegna per adulti e ragazzi tra storia, grandi classici, commedia dell'arte e narrazione

    • Gratis
    • dal 19 settembre 2020 al 28 febbraio 2021
  • L'omaggio di Tarcento a Zanussi, vero e proprio laboratorio di inclusione sociale

    • Gratis
    • dal 19 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Allestimento in Sala Margherita - visite virtuali online
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    UdineToday è in caricamento