On-De-Basse per la musica!

Lunedì 2 Maggio il primo workshop organizzato dai ragazzi di On-De-Basse. Il cag “Giulio Regeni” di Fiumicello si prepara ad ospitare l’evento che si terrà alle ore 18:30. L’incontro gratuito, rivolto a giovani artisti ed organizzatori di eventi, analizzerà il tema delle esibizioni dal vivo e delle varie legislazioni in materia al fine di informare entrambi i soggetti al massimo grado possibile, garantendo la tutela legale e il corretto svolgimento delle performance live.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

Lunedì 2 Maggio il primo workshop organizzato dai ragazzi di On-De-Basse. Il cag "Giulio Regeni" di Fiumicello si prepara ad ospitare l'evento che si terrà alle ore 18:30. L'incontro gratuito, rivolto a giovani artisti ed organizzatori di eventi, analizzerà il tema delle esibizioni dal vivo e delle varie legislazioni in materia al fine di informare entrambi i soggetti al massimo grado possibile, garantendo la tutela legale e il corretto svolgimento delle performance live. A guidare la serata sarà Giuliano Biasin, co-fondatore e Vice presidente di Esibirsi soc. coop. che da anni è associazione leader nel settore della regolarizzazione degli artisti. Alla fine dell'evento verrà rilasciato ad ogni partecipane "Il manuale dell'artista", utile vademecum che riassume gli argomenti del work shop. L'iniziativa inaugura ufficialmente le attività di On-De-Basse, un ambizioso progetto che mira a mettere in rete i giovani, artisti e non, della bassa friulana al fine di espandere la musica indipendente del territorio e veicolare i valori positivi che la contraddistinguono. Il progetto è realizzato, grazie a un contributo Regionale, dall'Associazione Giovanile Minoranza Creativa, e si svolge all'interno del Centro d'Aggregazione Giovanile "Giulio Reggeni", cogestito dall'Amministrazione Comunale di Fiumicello e la Cooperativa Thiel, che sono partner ufficiali del progetto insieme alla Soc.Alcologia e Dipendenze Patologiche di Palmanova.


 

Torna su
UdineToday è in caricamento