rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Eventi

“Oh ce biel cjiscjel a Udin” è prussiano?

Assoluta novità esplicitata dal presidente del Fogolâr Civic, prof. Alberto Travain, durante le celebrazioni del 794° Compleanno della Città di Udine

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

Le cerimonie popolari spontanee presso l'udinese “Lanterna di Diogene”, in occasione del 794° Compleanno della Città capoluogo del Friuli Storico, si sono concluse, mercoledì 13 settembre 2017, con l'immancabile canto spontaneo dell’inno popolare cittadino “Oh ce biel cjiscjel a Udin” le cui ultime note il prof. Alberto Travain, presidente dei sodalizi Fogolâr Civic e Academie dal Friûl, primi promotori della manifestazione, ha invitato a confrontare con quelle del testo di una delle più note marce militari prussiane o germaniche: “Preußens Gloria”, “Gloria della Prussia”, “trionfo musicale dello Stato tedesco alleato dell'Italia le cui armate, nel Secondo Ottocento, avanzavano in Europa – che combinazione! – sotto... 'familiari' bandiere bianconere!” ha rimarcato l'ideatore dell'evento, lasciando campo alla curiosità, alla fantasia e alla ricerca storica intorno ad un simbolo canoro del Friuli noto in tutto il mondo e certamente rappresentativo della sua “Capitâl”.

Preußens Gloria (Prussia glory march). A voi i commenti! (prestate attenzione al minuto 1.20)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Oh ce biel cjiscjel a Udin” è prussiano?

UdineToday è in caricamento