Il Friuli nella cartografia segreta dei collezionisti. Mostra alla Fondazione Friuli

Per la prima volta la città di Udine ospiterà un’importante mostra, “Il Friuli-Cartografia segreta dei collezionisti“ promossa dall’Associazione Italiana Collezionisti di Cartografia Antica “Roberto Almagià”, con sede a Roma, in collaborazione con l’Associazione Culturale “Il Cidul” di Pocenia, presieduta da Giordana Pampagnin. 

L’inaugurazione della mostra è prevista per le ore 18.00 di sabato 22 settembre e rimarrà aperta, dal mercoledì alla domenica fino al 21 ottobre, dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00, con ingresso libero e la possibilità di visite guidate. Condotto dal giornalista Daniele Paroni, alle ore 15.30, nella Sala Fondazione Friuli in Via Manin, 15, avrà luogo il seminario di studi, introdotto dal Dott. Emilio Moreschi,
Presidente dell’Ass. “Roberto Almagià”. Seguiranno gli interventi del Dott. Roberto Tirelli, Presidente dell’Associazione “La Bassa” sulla “Dinamica dei confini di sovranità in Friuli dalla Dieta di Worms al trattato di Campoformio”, del ricercatore e storico Dott. Gilberto Ganzer, su “Un patrimonio della Regione da conoscere, tutelare e promuovere: la Fabbrica Linussio” e del Prof. Angelo Floramo, collaboratore della Biblioteca Guarneriana su “Narrazioni cartografiche: la Descrittione della Patria del Friuli di J. Valvason di Maniago”. 

L’esposizione sarà allestita nella chiesa di San Antonio Abate a Udine, in Piazza Patriarcato, comprenderà pezzi originali e, in molti casi, inediti di carte geografiche ed Atlanti dal 1500 al 1700 provenienti da collezioni private. La realizzazione della mostra e del catalogo è curata dalla Prof.ssa Orietta Selva, docente dell’Università degli studi di Trieste che, dopo il taglio del nastro, farà una breve presentazione delle opere esposte.

Il Friuli-Cartografia segreta dei collezionisti-3

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Anche un Picasso inedito nella nuova mostra di Illegio

    • 16 maggio 2021
    • Casa delle Esposizioni di Illegio
  • A Illegio va in mostra il "Cambiamento", aperte le prenotazioni per la mostra internazionale

    • dal 16 maggio al 17 ottobre 2021
    • Casa delle esposizioni di Illegio
  • Nasce Arcipèlago, un viaggio nell'arte e nella creatività senza forme di elitarismo

    • dal 1 al 29 maggio 2021

I più visti

  • Antichi abitatori delle grotte in Friuli

    • dal 3 marzo 2021 al 25 febbraio 2022
    • Castello di Udine
  • Alla scoperta delle erbe commestibili, tre passeggiate con Legambiente Udine

    • dal 2 maggio al 13 giugno 2021
  • Castelli Aperti torna con una new entry

    • dal 5 al 6 giugno 2021
  • Anche un Picasso inedito nella nuova mostra di Illegio

    • 16 maggio 2021
    • Casa delle Esposizioni di Illegio
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    UdineToday è in caricamento