La personale di Carlo Vidoni a Casa Cavazzini

  • Dove
    Casa Cavazzini
    Via Cavour
  • Quando
    Dal 25/09/2015 al 25/10/2015
    Fino al 27 settembre dal martedì alla domenica dalle 10.30 alle 19.00, dal 29 settembre dalle 10.30 alle 17 (chiuso lunedì).
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

“Tracce di esistenza”. Questo il titolo della mostra che sarà inaugurata domani, venerdì 25 alle ore 18 nelle sale del primo piano di Casa Cavazzini. Un personale con decide di opere del poliedrico artista udinese Carlo Vidoni. L'esposizione, visitabile al Museo d'Arte Moderna e Contemporanea di Udine fino al 25 ottobre, è curata da Stefano Chiarandini e Vania Gransinigh, ed è promossa e organizzata dal Comune e dall’Associazione Culturale “Venti d’arte” di Udine.

Il filo conduttore della mostra rimane quello consueto che più volte l’artista ha affrontato nel suo lavoro: il tema del confronto tra natura e artefatto. A questo filone, se ne affianca oggi un altro che riunisce e accomuna la decina di opere esposte in questa occasione: l’artificio come traccia dell’esistenza umana, come segno del passaggio dell’uomo nel mondo, come prodotto artificiale di cui la natura finisce per riappropriarsi. Si collocano in questa prospettiva lavori come Nido (2007) in cui il messaggio raggiunge livelli comunicativi molteplici. In altri casi, il processo di associazione di marca surreale che caratterizza i suoi lavori serve a esprimere motivi di alta carica simbolica. È questo il caso di un’opera come Unicorno (2011-2012) che conquista lo spettatore per la fascinazione che il teschio di animale, dominato da un corno fallico.

BIOGRAFIA. Carlo Vidoni nasce a Udine nel 1968, e attualmente vive e lavora a Tarcento. Si è laureato in Storia dell’Arte Contemporanea presso l’Università degli Studi di Udine. La sua ricerca artistica si muove all’interno di vari ambiti espressivi, oscillando dalla sperimentazione scultorea, condotta attraverso l’uso di molteplici materiali, alla fotografia e al disegno. Nel tempo ha sviluppato la propria “poetica” approfondendo la condizione esistenziale dell’uomo contemporaneo e la complessità del rapporto fra la natura e l’uomo. Ha partecipato a numerose rassegne d’arte sia personali sia collettive, in Italia e all’estero. Numerosi sono i critici e i filosofi che hanno scritto sull’opera di Carlo Vidoni; tra questi si segnalano: Francesca Agostinelli, Angelo Bertani, Guido Cecere, Alessandro Del Puppo, Eleonora Fiorani, Vania Gransinigh, Alessia Locatelli, Angela Madesani, Chiara Tavella, Sabrina Zannier.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • A Illegio va in mostra il "Cambiamento", aperte le prenotazioni per la mostra internazionale

    • dal 16 maggio al 17 ottobre 2021
    • Casa delle esposizioni di Illegio

I più visti

  • Antichi abitatori delle grotte in Friuli

    • dal 3 marzo 2021 al 25 febbraio 2022
    • Castello di Udine
  • Udine, la città inquieta, prosegue l'esperienza teatrale del Css. Promozioni fino al 3 dicembre

    • dal 11 novembre 2020 al 30 aprile 2021
    • Centro storico
  • La Fondazione de Claricini "mette in luce" Dante, un anno di eventi in tutto il Friuli

    • dal 25 marzo al 30 dicembre 2021
    • villa de Claricini (Bottenicco di Moimacco), Udine, Pordenone, Cividale, Tolmino
  • "Teatro in direttissima", nasce la stagione degli spettacoli sui palcoscenici virtuali

    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 15 giugno 2021
    • pagina Facebook Palcoscenico Fita-Uilt
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    UdineToday è in caricamento