A Torviscosa la mostra dedicata ad Arkady Shaikhet

Arkady Samoylovich Shaikhet

Sarà inaugurata l’8 marzo, alle 17 al ‘CID’, Centro Informazione Documentazione, Piazzale Marinotti 1 a  Torviscosa, la mostra monografica dedicata ad Arkady Samoylovich Shaikhet (Nikolajew, 1898 – Mosca, 1959), uno dei fotografi sovietici di maggior rilievo degli anni '20 e '30 del secolo scorso

L'iniziativa si inserisce in un ampio progetto, cofinanziato dall'Unione Europea, di valorizzazione complessiva dei beni archivistici, fotografici e documentari relativi alla storia di Torviscosa, città-fabbrica di fondazione costruita tra 1938 e il 1942. In particolare, la mostra ‘Arkady Shaikhet. Un maestro della fotografia russa degli anni ’20 e ‘30’ ha lo scopo di favorire un confronto tra due esperienze di comunicazione e di propaganda di regime, quella fascista italiana, rappresentata dal caso di Torviscosa, e quella sovietica. Torviscosa conserva un'imponente raccolta fotografica che documenta le attività relative alla bonifica agraria, alla costruzione dello stabilimento industriale e quindi alla fondazione della città. 

Oltre al valore documentario per la storia del paesaggio agrario, dell’industria e del lavoro in Friuli Venezia Giulia, il fondo fotografico riveste anche un significativo interesse per la storia della fotografia come mezzo di espressione artistica e di comunicazione a sostegno di un progetto di propaganda politica. Per il fascismo, infatti, Torviscosa rappresentò la concretizzazione dei suoi capisaldi ideologici: l’autarchia, la bonifica, la battaglia del grano, l’innovazione tecnologica, la fondazione di una nuova città. In questo contesto, particolare interesse storico rivestono lo studio e la comparazione delle immagini fotografiche di Torviscosa con quelle relative ad esperienze simili avvenute altrove in Europa. 

Uno dei più attivi e significativi fotografi dell'epoca fu Arkady Shaikhet, di cui a Torviscosa si potranno ammirare ben 70 fotografie. Il confronto con la realtà italiana sarà favorito dalla presenza contemporanea, nella stessa sede del CID a Torviscosa, di un’altra grande esposizione, intitolata ‘La battaglia del grano: autarchia, bonifiche, città nuove’, inaugurata lo scorso 1 marzo, che fa parte integrante delle attività previste dal progetto europeo. Questa esposizione rappresenta in modo puntuale e con una straordinaria ricchezza di materiali la situazione economica italiana negli anni Trenta, le iniziative legislative e politiche conosciute come ‘battaglia del grano’, le conseguenze per l’agricoltura e per il paesaggio agrario, le bonifiche.

All'inaugurazione presenzierà Maria Zothikova, nipote di Arkady Shaikhet. L’esposizione terminerà il 28 settembre 2014

Orario apertura: sabato e domenica 10.00 - 20.00,  fuori orario per appuntamento
Info: 0431 927929- 0431 929589- cultura@com-torviscosa.regione.fvg.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • A Illegio è l'anno dei "Maestri": c'è anche Picasso

    • dal 12 maggio al 6 ottobre 2019
    • Casa delle esposizioni
  • "Trame Longobarde: tra architettura e tessuti", la mostra a Cividale del Friuli

    • dal 28 marzo al 27 ottobre 2019
    • Monastero di Santa Maria in Valle
  • Paolo Zanussi, i suoi dipinti e disegni in mostra a Casa Cavazzini

    • dal 15 giugno al 15 settembre 2019
    • Casa Cavazzini

I più visti

  • Udinestate 2019, il programma completo di tutti gli eventi

    • dal 7 giugno al 15 settembre 2019
  • I“Maestri” in mostra a Illegio 

    • dal 12 maggio al 6 ottobre 2019
  • Sauris in Festa 2019, il programma

    • Gratis
    • dal 13 al 21 luglio 2019
  • Villa Manin Estate 2019 tra musica, arte, teatro e fotografia: tutti gli appuntamenti

    • Gratis
    • dal 16 giugno al 7 agosto 2019
    • Villa Manin di Passariano
Torna su
UdineToday è in caricamento