Mortegliano, la salita del campanile più alto d'Italia

Che sia bello (o brutto) è opinabile, che sia il più alto d'Italia è innegabile. Il campanile di Mortegliano, a sessant'anni dalla inaugurazione, sta rivivendo una stagione di successo, grazie al suo record di altezza e perfino grazie alla notorietà dell'"avversario", il Torrazzo di Cremona, battuto sì e no per un metro. Oggi più che mai, il campanile, che sovrasta il Duomo, inaugurato nel 1920, è un' attrattiva speciale della cittadina del medio Friuli , attorno alla quale, le iniziative si susseguono. La principale è, naturalmente, la scalata alla vetta della torre, per gustare il panorama mozzafiato del Friuli a 360 gradi. L'associazione "Campanile di Mortegliano", in collaborazione con Iniziative Mortegliano, Pro Loco e Eventi Fvg, ha organizzato per sabato 14 e domenica 15 e per il week end successivo, la “Salita in cima al campanile più alto d' Italia”, dalle 18 alle 20. C'è qualche centinaio di scalini da aggredire, ma in fondo, la salita non è troppo impegnativa e viene consigliata anche per i bambini. Non ci si deve dimenticare di portarsi dietro un binocolo e, soprattutto, come auspicano anche gli organizzatori, tanti sorrisi e, forse, una buona dose di pazienza. Anche qualche euro, da lasciare come offerta libera, che servirà alla manutenzione della struttura. Foto gradite, tanto più se un paio vengono inviate alla pagina facebook Campanile di Mortegliano. Il campanile più alto d'Italia.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • "Bluewater", il film girato a Cividale esce su Vimeo

    • dal 22 marzo 2020 al 22 marzo 2021
  • A Udine ripartono le mostre d'arte: "Lorenzo Missoni _ Pensiero. Poetico."

    • dal 29 maggio al 19 settembre 2020
    • Kobo Shop
  • Workshop di marketing sportivo

    • 20 giugno 2020
  • Opere d'arte tra la natura: riapre il parco Braida Copetti

    • Gratis
    • dal 11 giugno al 5 luglio 2020
    • Parco sculture "Braida Copetti"
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    UdineToday è in caricamento