La miniera di Raibl aderisce alla "VII giornata nazionale sulle miniere"

Cave del Predil, unico nel suo genere a livello nazionale, è un esempio di Company Town che si staglia contro la natura rigogliosa all'interno delle Alpi Giulie e si mette a disposizione del visitatore con una serie di visite guidate a cadenza oraria (5 turni di visita al giorno con gruppi da 23 persone ciascuno).

L'Istituto per la Protezione e la Ricerca Ambientale, l'Associazione Italiana per il Patrimonio Archeologico Industriale, l'Associazione Nazionale Ingegneri Minerari, Assomineraria e Geologia&Turismo, con il Patrocinio del Consiglio Nazionale dei Geologi e dei Servizi Geologici Nazionali Europei, nell'ambito delle iniziative Giornata Europea dei Minerali, Giornata del Turismo Geologico, Anno Industriale Tecnico Europeo, promuovono il 30 e 31 maggio la VII Giornata Nazionale sulle Miniere con un ricco programma sul territorio nazionale, per favorire la fruizione del patrimonio minerario e geologico.

L'attività mineraria ha modellato il paesaggio e insieme l'antica cultura delle popolazioni minerarie (che all'interno del Monte Re risalgono agli antichi romani) creando un ambiente suggestivo per il visitatore la cui storia lo accompagna tra testimonianze di archeologia industriale, mondi sotterranei testimoni delle memorie minerarie, antiche ferrovie (si ricorda ad esempio la Galleria di Bretto, cruciale nell'episodio di Caporetto) e pozzi di estrazione.

Come per Cave del Predil (villaggio industriale nato intorno all'attività estrattiva con oltre 2.000 abitanti, oggi circa 300) sono molti i luoghi che oggi offrono al visitatore un nuovo grande giacimento culturale da scoprire tra pozzi di estrazione, migliaia di chilometri di gallerie, impianti industriali, antiche ferrovie, preziosi archivi documentali e la memoria di generazioni di minatori. La Miniera di Raibl aderisce alla VII giornata nazionale delle miniere con visite guidate mirate alla fruizione del patrimonio minerario e geologico cogliendo l'opportunità di ampliare la propria visibilità nel tessuto nazionale del circuito delle miniere e delle testimonianze di archeologia industriale mettendosi in dialogo e relazione con altre realtà e proponendosi come articolato luogo di visita. Alla miniera di Raibl si può abbinare la visita al vicino Museo Storico Militare delle Alpi Giulie che oltre a custodire testimonianze e documenti della vita di Cave del Predil presenta l'intero territorio del Tarvisiano con la sua storia e i cambiamenti geologici.

Visite guidate alla Miniera di Raibl a bordo del trenino durata 60' ore 10:30 - 11:30 - 14:30 - 15:30 - 16:30 (ciascuna visita con un massimo di 23 persone) è gradita la prenotazione: cavedelpredil@coopculture.it oppure dal lunedì al venerdì chiamando Tel.: 041-5240119 / Fax: 041-717771 sabato e domenica (direttamente in Miniera) cell 338-9384052 www.minieracavedelpredil.it Aperta tutti i giorni dalle 10:30 alle 17:30

Comunicazione e relazioni con i media: Francesca Anzalone francesca.anzalone@netlifesrl.it m. 3474686369

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • La Fondazione de Claricini "mette in luce" Dante, un anno di eventi in tutto il Friuli

    • dal 25 marzo al 30 dicembre 2021
    • villa de Claricini (Bottenicco di Moimacco), Udine, Pordenone, Cividale, Tolmino

I più visti

  • Antichi abitatori delle grotte in Friuli

    • dal 3 marzo 2021 al 25 febbraio 2022
    • Castello di Udine
  • Udine, la città inquieta, prosegue l'esperienza teatrale del Css. Promozioni fino al 3 dicembre

    • dal 11 novembre 2020 al 30 aprile 2021
    • Centro storico
  • La Fondazione de Claricini "mette in luce" Dante, un anno di eventi in tutto il Friuli

    • dal 25 marzo al 30 dicembre 2021
    • villa de Claricini (Bottenicco di Moimacco), Udine, Pordenone, Cividale, Tolmino
  • "Teatro in direttissima", nasce la stagione degli spettacoli sui palcoscenici virtuali

    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 15 giugno 2021
    • pagina Facebook Palcoscenico Fita-Uilt
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    UdineToday è in caricamento