Lorenzo Tempesti al centro di tanti progetti discografici e live

Un nuovo EP, la partecipazione al nuovo brani di Giulia Daici e due live su Facebook

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

Esce oggi il nuovo EP di Lorenzo Tempesti, Suite for Malta. Una dedica all'isola sospesa nel Mediterraneo tra Europa e Africa. Una suite pianistica in quattro momenti, ispirati da diverse zone dell'arcipelago, da cui ciascun brano prende il nome. Bajda Ridge, già uscita come singolo il 27 marzo e inclusa nella compilation Mediterranea dell'etichetta Raighes Factory, riporta sul pianoforte le emozioni di una passeggiata, tra cielo, vento e sole, nel nord-ovest dell'isola. A Marsaskala, note di pianoforte calme e pacifiche descrivono il rollio delle tipiche imbarcazioni secondo il lento moto ondoso del mare. Xwejni è un luogo magico: una distesa di saline antichissime ci racconta il passato, il presente e il futuro dell'isola di Gozo. E per le Dingli cliffs il ritmo è quello di una mazurka francese, a rappresentare con il pianoforte la danza del sole, del vento e del mare. Una suite di 12 minuti da gustare tutta d'un fiato, per prendere un respiro dagli affanni di ogni giorno: ancora una volta il pianoforte di Lorenzo Tempesti ci trasporta in un mondo magico, lontano, sospeso in mezzo all'infinito. E come sempre, i brani di Lorenzo Tempesti sono subito disponibili per essere utilizzati come colonne sonore di filmati e progetti, tramite i siti www.suonimusicaidee.it e www.bestproductionmusic.com

#PIANISTI IN QUARANTENA 2.0 - Live su Facebook 3-4-5 aprile #iosuonodacasa #pianistiquarantena #andràtuttobene Continua l'iniziativa che unisce diversi pianisti da ogni parte d'Italia per regalare emozioni e musica a chi in questo momento sta vivendo il periodo di quarantena, stando insieme almeno virtualmente. Il link dell'evento: https://www.facebook.com/events/668422497307849/ E' possibile partecipare alle dirette seguendo i links degli artisti dalle rispettive pagine Facebook. Venerdì 3 aprile 1. Giovanni Renzo 18:30 - 18:55 2. Carmine Padula 19:00 - 19:25 3. Diego Spitaleri 19:30 - 19:55 Sabato 4 aprile 1. Diego Bruno 15:00 - 15:25 2. Delord 15:30 - 15:55 3. Fiamma Velo 16:00 - 16:25 4. Manuel Zito 16:30 - 16:55 5. Andrea Carri 17:00 - 17:25 6. Gabriele D'Alonzo 17:30 - 17:55 7. Jacopo Croci 18:00 - 18:25 8. Roberta Di Mario 18:30 - 18:55 9. Giovanni De Vito 19:00 - 19:25 10. Luca Pastorini Varini 19:30 - 19:55 11. Luis Di Gennaro 20:00 - 20:25 12. Lorenzo Masotto 20:30 - 20:55 Domenica 5 aprile 1. Alessandra Celletti 16:00 - 16:25 2. Riccardo Roveda 16:30 - 16:55 >>> 3. Lorenzo Tempesti 17:00 - 17:25 <<< 4. Luca Mazzillo 17:30 - 17:55 5. Mattia Morleo 18:00 - 18:25 6. Costantino Carrara 18:30 - 18:55 7. Valeria d'Andrea 19:00 - 19:25 # Prossimamente 1 - Il cuore resta aperto In uscita domenica 5 aprile Il cuore resta aperto (Andrà tutto bene) - brano scritto e composto da Giulia Daici e prodotto dal marito Simone Rizzi (Pink Room Studio) in cui Lorenzo Tempesti suona "a distanza" il pianoforte. Disponibile su iTunes e sui maggiori digital stores, il brano sarà presente anche su Youtube con un video prodotto e realizzato dalla casa di videoproduzione DARE a partire dalle singole riprese girate autonomamente da ogni artista. Tutti i proventi verranno interamente donati al reparto di terapia intensiva dell'Ospedale di Udine. # Prossimamente 2 - Stream Aid Anche Lorenzo Tempesti parteciperà all'evento streaming su Facebook ed IGTV associato ad una campagna di crowdfunding i cui proventi saranno devoluti alla Protezione Civile del Friuli Venezia Giulia. L'appuntamento è per giovedì 9 aprile alle ore 21.00 sulla pagina Facebook di Stream Aid.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento