rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Eventi

Il liceo "Paolo Diacono" vince al convegno "I Colloqui Fiorentini"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

Brillante successo degli studenti del Liceo Scientifico "Paolo Diacono" alla XVI edizione dei "Colloqui fiorentini", la kermesse culturale dedicata quest'anno alla figura e all'opera di Luigi Pirandello. Angelica Gori, Gian Antonio Nobile e Giovanni Tracogna - della 4a B - si sono aggiudicati il podio nella sezione "triennio" con la tesina "Senza parole. L'enigma del silenzio in Pirandello".

Un risultato eccellente che premia l'approfondito lavoro di ricerca e di scrittura sotto la guida e il coordinamento dell'insegnante di lettere Luisa Gallizia. Il saggio degli allievi del "Paolo Diacono" è stato premiato con la seguente motivazione: «Nella lettura, come in ogni esperienza di ascolto, si raggiunge una dimensione di vero incontro quando si fa attenzione anche a ciò che resta tra le righe, a ciò che 'non' viene detto. Ecco l'intuizione semplice e profonda di questo splendido lavoro. 'Uno scrittore - diceva Thomas Mann - è qualcuno per cui scrivere è più difficile che per gli altri'. Perché egli è consapevole del peso che ogni parola si porta dietro, e anche di ciò che, in fondo, non si può dire. Ed è proprio questo aspetto paradossale dell'arte che la tesina ha ricercato e ascoltato: la sfida destabilizzante e il dono del... silenzio».

L'affermazione fiorentina è stata il coronamento di una stimolante esperienza formativa, che ha portato gli allievi del "Paolo Diacono" a confrontarsi con altri 3500 compagni, giunti a Firenze da tutta la penisola per partecipare ai "Colloqui".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il liceo "Paolo Diacono" vince al convegno "I Colloqui Fiorentini"

UdineToday è in caricamento