La ragazza di Chagall

Trieste, 18 settembre 1938: dalla piazza dell’Unità Mussolini annuncia al Paese la promulgazione delle leggi razziali, lacerando una città multiculturale. Mentre molti, si vedono costretti a nascondersi e scappare, Lea opta per la scelta opposta: con dignità e determinazione assolute dichiara al mondo la sua identità ebraica.
Ma la coerenza pretende spesso prezzi alti: la famiglia di Lea ne uscirà a pezzi. Sarà Amalia, adolescente, a raccogliere l’eredità di nonna Lea e a portarla infine con sè, in una lunga traversata sui mari. Giugno 1940: l’Italia si prepara a entrare in guerra. Alla stazione marittima di Trieste, Amalia si imbarca sulla Saturnia, che fa rotta verso l’Argentina, la attende un viaggio pieno di sorprese.
Giallo storico che si snoda attraverso gli anni più cupi del nazifascismo e intenso romanzo di formazione.

Relatrice: Antonella Sbuelz
Dialogherà con l’autrice: Roberta Corbellini
Letture: Lorena Giordani

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Antichi abitatori delle grotte in Friuli

    • dal 3 marzo 2021 al 25 febbraio 2022
    • Castello di Udine
  • Udine, la città inquieta, prosegue l'esperienza teatrale del Css. Promozioni fino al 3 dicembre

    • dal 11 novembre 2020 al 30 aprile 2021
    • Centro storico
  • La Fondazione de Claricini "mette in luce" Dante, un anno di eventi in tutto il Friuli

    • dal 25 marzo al 30 dicembre 2021
    • villa de Claricini (Bottenicco di Moimacco), Udine, Pordenone, Cividale, Tolmino
  • "Teatro in direttissima", nasce la stagione degli spettacoli sui palcoscenici virtuali

    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 15 giugno 2021
    • pagina Facebook Palcoscenico Fita-Uilt
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    UdineToday è in caricamento