"La luce nel tunnel", di Luana D'Amato e Andrea Mancino

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

La luce nel tunnel “Un libro sulla fede, sull'affidarsi a Dio che con la sua luce può guidare il cammino dell'uomo” Un percorso intenso e spirituale attraverso i passi della fede. “La luce nel tunnel” è l’opera degli autori Andrea Mancino e Luana D’Amato che, con le loro parole, accompagnano i lettori in un vero e proprio cammino verso Dio. Edita dalla giovane casa editrice di Vito Pacelli, la BookSprint Edizioni, l’opera è ora acquistabile sia nel tradizionale formato cartaceo, sia nel moderno e-book. Il testo si sofferma sulla strada verso la luce, percorsa attraverso le parole e le testimonianze di chi vive Gesù giorno per giorno dopo essersi da Lui allontanato per le difficoltà che la vita gli hanno imposto. Un libro scritto a quattro mani che vuole essere una mano di supporto, di appoggio, verso Dio e il suo amore, riconoscendo anche nel ruolo del militare una figura non contraria all'ideologia cristiana. Arricchito da varie ed interessanti testimonianze, il testo non ha l’obiettivo di allontanare da altre fedi ma, anzi, focalizza il proprio pensiero esclusivamente sull'amore e la ricerca della pace e dell'amore di Dio. Un testo valido e piacevole anche per un ateo, quindi, che può attraverso queste pagine riavviare un proprio discorso con Dio. Nato ad Acireale (CT) nel 1985, Andrea Mancino proviene da una famiglia Cristiana Evangelica. Sottufficiale dell’Esercito Italiano in servizio in Friuli Venezia Giulia, nel 2011 è stato insignito della Medaglia d’argento al valore dell’Esercito in seguito ad un attentato ricevuto in Afghanistan. Iscritto al secondo anno dell’università in Scienze politiche, collabora con diverse associazioni non a scopo di lucro tra cui “Missione Agape Onlus” e “Military Christian Fellowship Italia” per l’avanzamento del regno di Dio, portando il messaggio di salvezza e del ravvedimento lasciato da Gesù Cristo attraverso la Sacra Scrittura. Nata a Prato, Luana D’Amato, scrittrice, è cresciuta in una famiglia cristiana e già dalla tenera età ha scoperto di avere doti innate spirituali e profonde visioni di Dio. Quando ha scoperto di avere problemi al cuore, che oggi sembra aver superato con grande stupore, Dio le ha concesso di sentire la sua voce attraverso la preghiera. È da quel momento in poi che ha promesso che la sua missione sarebbe stata quella di portare amore, pace e guarigione nella vita delle persone insegnando loro a sentire la presenza di Dio. Oggi, grazie alla vocazione di Dio, ha accettato nella sua vita Gesù.

Torna su
UdineToday è in caricamento