A Martignacco l'incontro 'Salute in casa e non solo: un ponte tra generazioni'

Martedì 29 settembre, inizio ore 17 alla Sala “Caduti di Nassiriya", Villa Ermacora Via G. Delser n. 33 - Martignacco si terrà l'incontro  'Salute in casa e non solo: un ponte tra generazioni'.

Interverranno dott. Annamaria Vacri, dip. Prevenzione A.A.S. n. 4 Friuli Centrale; dott. Roberto Orlich, responsabile Ambito distrettuale 4.5 dell’udinese; dott. Sebastiano Marchesan, Consulta Regionale Associazioni Disabili FVG; dott. Michele Franz e arch. Paola Pascoli, CRIBA FVG.

Il progetto - percorso informativo/formativo "Salute in casa e prevenzione  incidenti domestici" è promosso da Federsanità ANCI FVG, insieme ad AAS n.4 Friuli centrale, AUSER FVG, Ambito distrettuale 4.5 dell’Udinese e Comune di  Martignacco, in attuazione del protocollo “Per l’invecchiamento attivo e le sinergie  tra generazioni” (5 agosto 2013), siglato con Regione, ANCI FVG e AUSER FVG e realizzato in collaborazione con la Consulta delle Associazioni dei Disabili e il CRIBA -Centro Regionale di Informazione sulle Barriere Architettoniche FVG.

Il percorso, patrocinato anche da ANTEAS E ADA FVG, è condiviso con le istituzioni e i referenti del territorio si propone di sensibilizzare e porre l’attenzione sul tema della sicurezza nell’ambiente domestico, con particolare riguardo alla sicurezza delle persone anziane, e parallelamente, anche sui temi della prevenzione del rischio, della promozione della salute e dell’invecchiamento attivo, anche tramite l’illustrazione di progetti realizzati, o in corso, sui medesimi argomenti.

Il progetto si avvale del contributo degli esperti del settore sanitario e sociosanitario, della Consulta regionale delle associazioni dei disabili e loro famiglie, del CRIBA e dei principali referenti scientifici e tecnici (es. esperti di prevenzione e pronto soccorso, vigili del fuoco, progettisti, etc.). In ogni incontro qualificati relatori coinvolgeranno i partecipanti su temi quali la percezione del rischio e la sicurezza nell’ambiente domestico, con particolare riguardo alla sicurezza delle persone anziane. La prevenzione degli incidenti domestici verrà trattata nei diversi spazi della vita quotidiana, contemplando sia gli aspetti legati all’ambiente che quelli legati alla persona e al mantenimento dell’efficienza fisica e mentale, oltre che nell’ottica delle sinergie tra generazioni. In sintesi, il progetto si propone di costituire una “buona pratica” di coordinamento per la salute in casa e la prevenzione degli incidenti domestici e oltre, a partire dall’attivazione di alleanze e sinergie sul territorio, tra istituzioni, associazioni, esperti e singoli cittadini.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • La situazione del lavoro in Italia e in Europa, se ne parla nei webinar dell'Uniud

    • Gratis
    • dal 9 aprile al 18 giugno 2021
    • Web
  • Agricoltura 4.0, strumenti innovativi per le aziende agricole del Fvg

    • Gratis
    • dal 18 marzo al 22 giugno 2021
    • Formazione online

I più visti

  • Antichi abitatori delle grotte in Friuli

    • dal 3 marzo 2021 al 25 febbraio 2022
    • Castello di Udine
  • Udine, la città inquieta, prosegue l'esperienza teatrale del Css. Promozioni fino al 3 dicembre

    • dal 11 novembre 2020 al 30 aprile 2021
    • Centro storico
  • La Fondazione de Claricini "mette in luce" Dante, un anno di eventi in tutto il Friuli

    • dal 25 marzo al 30 dicembre 2021
    • villa de Claricini (Bottenicco di Moimacco), Udine, Pordenone, Cividale, Tolmino
  • "Teatro in direttissima", nasce la stagione degli spettacoli sui palcoscenici virtuali

    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 15 giugno 2021
    • pagina Facebook Palcoscenico Fita-Uilt
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    UdineToday è in caricamento