Un nuovo Fogolâr Furlan per i corregionali all'estero: l'ultimo nato è a Monaco di Baviera

Un nuovo punto di riferimento per i corregionali in Germania: sabato 3 ottobre è stato inaugurato il Fogolâr di Monaco di Baviera al Kulturzentrum Thalkirchen

Zuleika Morsut e Dario Zampa

Un nuovo punto di riferimento per i corregionali all'estero: il Kulturzentrum Thalkirchen di Monaco di Baviera ha ospitato l'inaugurazione dell'ultimo nato tra i Fogolârs Furlans dell'Ente Friuli nel Mondo.

L'inaugurazione

L’evento, rimandato a più riprese a causa dell’emergenza epidemiologica che ha investito anche la Germania, è stato simbolicamente celebrato il 3 ottobre, Giorno dell'Unità Tedesca decretato festa nazionale a ricordo della riunificazione della Germania del 1990, e ha testimoniato con forza la vivacità e l'autorevolezza dei friulani residenti nel Land.

Il Fogolâr Furlan

Il Fogolâr Furlan a Monaco è stato costituito su iniziativa dell’imprenditore Matteo Andretta, classe 1988, originario di Lignano Sabbiadoro. Non ha nascosto il suo entusiasmo il giovane presidente del Fogolâr che, forte del riconoscimento giuridico di cui ha voluto dotare il sodalizio - si tratta infatti di un'associazione culturale riconosciuta a tutti gli effetti dal governo tedesco -, ha sottolineato come lo stesso si propone di fungere da braccio operativo della Regione Fvg in Baviera. "Monaco - precisa Andretta -  è una città con interessi economici, culturali e turistici molto importanti e la nascita del sodalizio rappresenta non solo l'occasione per poter rinnovare i legami storici tra la Baviera e la Regione Friuli Venezia Giulia, ma anche per stringere nuove collaborazioni che potranno sfociare in opportunità di scambi professionali in settori diversi ma complementari dell’economia e della cultura dei rispettivi territori”.

L'importanza strategica dei Fogolâr

Il Presidente dell’Ente Friuli nel Mondo Loris Basso, alla prima uscita ufficiale all’estero dall’inizio del mandato, ha rimarcato l’importanza strategica del nuovo Fogolâr di Baviera nel quale i corregionali rivestono ruoli e svolgono attività che possono rappresentare uno straordinario veicolo di rappresentanza e promozione della Regione Fvg non soltanto sul piano culturale ma anche su quello dello sviluppo commerciale. Basso ha inoltre esteso un sentito ringraziamento ai presenti per la solidarietà offerta alla popolazione della Regione Fvg attraverso l’invio in piena emergenza sanitaria, e ancor prima dell’ufficializzazione del sodalizio, di una corposa donazione all’ospedale di Udine.

Gli interventi

Sono quindi seguiti gli interventi del vice presidente del Fogolâr Fabio D'Agostino e del socio Lorenzo Cattaneo, e le testimonianze della presidente della Camera di Commercio Italiana a Monaco Annamaria Andretta e dell’imprenditore Mario Andretta, entrambi eredi e continuatori della grande dinastia che ha messo radici in Baviera nei primi anni del '900. Sono intervenuti con un video saluto anche il Console generale d’Italia a Monaco Enrico De Agostini, il docente dell’Università di Klagenfurt Luca Melchior e la famiglia Nonino al completo che da Percoto ha dedicato un brindisi al neonato sodalizio.  

Ospite d’onore dell'inaugurazione il cantautore Dario Zampa che ha cantato una selezione di brani in lingua friulana. Applaudita anche la performance di Zuleika Morsut, cantante originaria di Aquileia ma da tempo trapiantata in Baviera, che ha indossato la seconda maglia ufficiale 2020/2021 dell’Udinese calcio dedicata al Friuli e a tutti i Fogolârs Furlans in Italia e nel mondo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuove regole da stasera: cosa succede per scuole, bar e ristoranti

  • A Codroipo apre "Molo12", il ristorante di pesce di uno chef stellato

  • Covid: C'è una vittima ed è boom di contagi, in Fvg oggi sono 219 i nuovi positivi

  • Fedriga: "Misure restrittive proprio per evitare un nuovo lockdown"

  • Bar aperti oltre la mezzanotte, c'è una prima "vittima" delle nuove regole

  • Annullate le sagre, ma a Udine c'è un posto dove poter mangiare castagne con la ribolla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento