Il premo San Bartolomeo degli artieri a Gustavo Zanin

Il Premio San Bartolomeo degli Artieri, giunto quest'anno alla quinta edizione, verrà consegnato lunedì 24 agosto, alle ore 20.00, nell' ambito della Festa dedicata al Santo, a Palazzolo dello Stella, alla ditta Francesco Zanin di Gustavo Zanin, fondata nel 1823 da Valentino Zanin in Camino al Tagliamento, che è considerata la più antica bottega organaria d' Italia. Gustavo, è nato a Codroipo nel 1930 e dopo aver frequentato contemporaneamente gli Istituti musicali e tecnici udinesi, si è inserito nel laboratorio, che il padre conduceva con esemplare zelo e tanto amore. Gustavo si è rivelato subito un figlio d' arte che più di altri ha dimostrato, con intelligenza e genialità, un vivissimo interesse per questa appassionante professione. La sua apertura alla scoperta del nuovo, lo ha spinto alla continua ricerca di arditissime soluzioni tecniche ed architettoniche non abbandonando per questo il viscerale amore e l' attaccamento per la tradizione. Ed è proprio in questo connubio del nuovo affondato nelle radici del passato, che le sue sperimentazioni, anche in campo elettronico, hanno suscitato meraviglia e sorpresa da parte delle elites dell' infinito universo musicale. Profondo conoscitore di ogni segreto tecnico fonico, per le sue opere è apprezzato in ogni angolo di mondo. Le sue realizzazioni, i suoi restauri, il recupero di organi antichi, sono pagine di storia che si vivono nelle grandi Cattedrali, come nelle Scuole musicali, in Giappone come in Danimarca o Portogallo, come a Venezia o Palermo e, da ricordare, come un restauro di grande importanza storico-artistica, qual' è stata la ricostruzione dell' organo di Spilimbergo. E oggi, con il figlio Francesco ed il nipote Carlo, il maestro Gustavo è ancora lì in prima fila, artigiano e artista incomparabile, grande imprenditore nel campo della storia della musica eccelsa.

Quest'anno, il Premio San Bortul ai Artesans, dedicato ad un artigiano locale, ha cambiato formula, eccezionalmente solo per questa edizione. Abbiamo vissuto tutti, questo 2020 con grave disagio. Non sappiamo ancora cosa potrà succedere riguardo alla pandemia che dall' inizio dell' anno ci attanaglia. Gli organizzatori del premio, hanno pensato che, in questo annus horribilis, doveva prevalere il senso di solidarietà nei confronti di tutta la categoria. Tutti gli artigiani di Palazzolo, per questa occasione, dovevano essere accomunati da un unico riconoscimento, che diveniva, in questo modo, anche un augurio per l' attività futura di tante piccole, piccolissime aziende del Comune. Non c' è stata una attività del settore artigianale che non abbia pagato lo scotto del lockdown, ma soprattutto in questi nostri piccoli paesi c' è il rischio di perdere ulteriormente una ricchezza che non è solo economica, ma è necessaria ( insieme con il commercio ) per la vita dinamica della comunità. Per questo, stasera, il premio di San Bartolomeo, verrà consegnato nelle mani del Sindaco di Palazzolo, che tutti rappresenta.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • "Predis, la nazione negata", debutto in Tv per il docufilm sui preti friulani

    • Gratis
    • dal 12 al 26 gennaio 2021
    • Rai3 bis canale 103 del digitale terrestre
  • Dino Park Udine, lo spettacolo dei dinosauri dal vivo

    • dal 1 agosto 2020 al 1 febbraio 2021
    • Centro commerciale Città Fiera
  • "Fila a teatro": riparte la rassegna per adulti e ragazzi tra storia, grandi classici, commedia dell'arte e narrazione

    • Gratis
    • dal 19 settembre 2020 al 28 febbraio 2021
  • L'omaggio di Tarcento a Zanussi, vero e proprio laboratorio di inclusione sociale

    • Gratis
    • dal 19 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Allestimento in Sala Margherita - visite virtuali online
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    UdineToday è in caricamento