"Il cigno di Utrecht": nuovo singolo per Il Guru & Zizzed

Il nuovo video del rapper manzanese estratto dal disco "Panini '90" è uscito il 19 febbraio scorso

A pochi giorni di distanza dall'uscita di "Toro Taribo", il rapper Il Guru, assieme al produttore e Dj Zizzed, presenta "Il cigno di Utrecht". Il nuovo singolo, come il primo, fa parte dell'EP "Panini '90" ed è stato pubblicato il 13 febbraio scorso.

Nuova canzone

"Il cigno di Utrech", disponibile su tutte le piattaforme di streaming, è un omaggio al fuoriclasse Marco Van Basten, tre volte pallone d'oro e simbolo del calcio degli anni '90. Il nome della canzone prende proprio spunto dal soprannome del calciatore olandese, chiamato appunto "Il cigno di Utrecht" e chiude il progetto del duo.

Calcio anni '90

L'ultimo pezzo uscito vuole essere un'amara riflessione sulla caduta di un mito. Tutto l'EP, infatti, è dedicato alle stelle del calcio anni '90 e in tutte le cinque tracce di "Panini '90" Il Guru confronta la propria vita a miti del calcio passati. Secondo il rapper e il produttore, gli anni '90 rappresentano "l'ultima epoca d'oro di uno sport capace di emozionare tutto il modo, il periodo delle ginocchia sbucciate, delle figurine scambiate dai bambini fuori dalle scuole".

Il progetto

"Panini '90", quindi, racchiude cinque canzoni, cinque storie, cinque leggende del calcio, cinque atmosfere, ma un solo narratore: Il Guru, che mette in campo anche la propria realtà. I diversi giocatori, infatti, permettono al rapper italo-colombiano di descrivere ogni lato della vita di un uomo, dai momenti più spensierati, fino a quelli più drammatici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il video de "Il cigno di Utrecht" su YouTube

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un malore improvviso la stronca a 31 anni, muore giovane mamma

  • Muore in carcere a soli 22 anni, la Procura apre un'indagine

  • Le fabbriche riaprono in deroga e i sindacati insorgono: proclamato lo stato di agitazione

  • Al supermercato con naso e bocca coperti, l'ultima ordinanza di Fedriga

  • L'Ospedale cerca personale sanitario, la Casa di Cura lo mette in cassa integrazione: è scontro

  • Triatleta corre 16 km in giardino «per le persone in prima linea per la nostra salute»

Torna su
UdineToday è in caricamento