Il clarinettista Leister a Udine con il Quartetto Furiant

E' stato uno dei solisti prediletti da Karajan: suonerà lunedì al Palamostre

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

La novantaseiesima Stagione degli Amici della Musica di Udine continua con un appuntamento in collaborazione con l’Ente Regionale Teatrale Fvg. Lunedì 12 marzo, al Teatro Palamostre con inizio alle ore 20.30, arrivano gli archi del Quartetto Furiant insieme all’inossidabile Karl Leister, star del concertismo internazionale, già primo clarinetto dei Berliner Symphoniker e applaudito virtuoso al fianco di Herbert von Karajan. L’ensemble è composto da Stefano Mesaglio e Vlad Popescu (violini), Mladen Somborac (viola) e Nika Svarc (violoncello). Per mantenere le tradizioni, a celebrare i 94 anni dalla prima mondiale de “Il tramonto” di Respighi – diretta proprio dall’autore a Udine nel marzo 1924 – il programma si aprirà con il “Quartetto Dorico”, firmato nello stesso anno dal compositore bolognese. A sottolineare le doti artistiche di Leister, seguiranno quindi i toni caldi e cangianti di “Herbstlied”, celebre “Canto d’Autunno” di Ciaikovskij trascritto per questa formazione da Toru Takemitsu. La seconda parte del concerto sarà dedicata invece a un grande classico: il Quintetto KV 581 in la maggiore per clarinetto e archi di Mozart. I biglietti sono acquistabili al box office del Palamostre dalle 17.30 alle 19.30 o direttamente prima dell’evento (interi 18 euro, ridotti 12 euro, convenzioni e bambini 2 euro cortesia). Al termine del concerto, è disponibile gratuitamente l’autobus, con fermata a richiesta. Il successivo concerto degli Amici della Musica si terrà lunedì 26 marzo con il Roma Swing Quintet: è stato infatti spostato al 19 maggio l’appuntamento con il Duo Ellipsis, che avrebbe dovuto svolgersi domenica 18 marzo in Casa Cavazzini.

Torna su
UdineToday è in caricamento