International Design Awards di Los Angeles, premiata un'azienda carnica

La Graphica di Tolmezzo si è distinta fra centinaia di progetti provenienti da tutto il mondo nella sezione dedicata ai lavori sul Covid-19

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

Il Friuli e la Carnia sul tetto del mondo della grafica. L’emergenza sanitaria causata dal coronavirus ha imposto trasformazioni senza precedenti a tutti i livelli della nostra vita. In questo quadro del tutto straordinario sono nate nuove sfide come quella del concorso Covid-19 Design Innovation Grant, ideato dagli International Design Awards con sede a Los Angeles, in collaborazione con gli European Product Design Awards (EPDA). In pratica grafici e illustratori di tutto il mondo sono stati invitati a presentare i loro progetti come risorsa per aiutare le persone a proteggersi, prevenire la diffusione del virus o affrontare l'impatto psicologico dell'isolamento.

La risposta è stata travolgente, con centinaia di design creativi presentati da tutto il mondo. Tra le dieci proposte finaliste si è affermato il lavoro del tolmezzino Enea Mauro, graphic & web designer presso Graphica snc di Tolmezzo, azienda nota nel settore degli allestimenti e della stampa che ha recentemente potenziato i suoi servizi con l’apertura dello studio grafico & web.

covid-2

“Ho concepito una campagna per questo concorso – spiega Enea Mauro – disegnando alcuni poster che aiutino ad aumentare la consapevolezza dei rischi e dei comportamenti da seguire durante la fase pandemica. Le regole e i suggerimenti da seguire sono pensati per essere modificati in base alle esigenze della città o della zona in cui vengono esposti. I poster possono essere affissi tutti insieme o – dove non ci fosse abbastanza spazio – tre a tre, due a due o uno solo. Il design funziona in qualsiasi situazione e quindi offre la massima flessibilità a seconda del budget disponibile per la campagna. Possono essere pubblicati in metropolitane, fermate degli autobus, ospedali, scuole, uffici pubblici e ovunque ce ne sia la necessità”.

enea-3

Il riconoscimento che l’Ida ha conferito a Graphica è un fiore all’occhiello anche per il nostro territorio poichè dimostra, una volta in più, che la creatività e la professionalità non hanno confini. Questo il link per vedere i dieci lavori finalisti (compreso quello di Enea Mauro): 

Torna su
UdineToday è in caricamento