La friulana Giada Masatto ad "Avanti un altro" con Bonolis e Laurenti

La giovane showgirl in televisione dopo aver preso parte alla mini serie di Rai2 "Volevo fare la rockstar" si cimenta ora anche con la televisione

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

La showgirl friulana Giada Masatto, dopo aver preso parte alla serie di Rai 2 "Volevo fare la rockstar", sbarca a Mediaset, partecipando su Canale 5 alla trasmissione "Avanti un altro" di Paolo Bonolis. E' davvero un altro passo avanti, verso il mondo del grande spettacolo, della giovane artista di Ronchis, ballerina di danza contemporanea e fotomodella. Diplomata al liceo linguistico Marco Belli di Portogruaro, studia danza dall'età di 6 anni. Ben convinta che tutte le strade portano su qualche palcoscenico, segue i suoi sogni, che la portano a collaborare con vari brand di moda, a partecipare a vari concorsi di bellezza (fra i quali la finale di Miss Mondo ), a realizzare, con dei giovani musicisti, un videoclip su Youtube "La gioia eterna", nel lontano, ormai, 2017. Giada ha sperimentato anche un programma di talent su TeleVenezia e, non ancora ventenne, è stata ospite a Telefriuli,  a Media Tv24 e Tele Pordenone in trasmissioni sportive, di calcio, di rugby e di ciclismo, conquistando la copertina della rivista Bikers life, oltre alla copertina di Love Story di Milano. Il suo primo e grande amore, la danza, l'ha vista protagonista recentemente a Zero Branco, in provincia di Treviso, dove ha vinto 2 borse di studio al concorso internazionale Natale Danza Festival. Oggi il suo impegno le è valso un posto nella squadra di Bonolis. Sarà un banco di prova non indifferente, vista la verve del duo Bonolis-Laurenti. Come è stata per la fiction della Rai, così per la trasmissione di Canale 5, che inizierà il 6 gennaio, nella prestigiosa fascia oraria prima del telegiornale, ci sarà trepidante l'attesa dei suoi tantissimi amici e follower. Nella speranza di veder spuntare una nuova, grande stella friulana dello spettacolo.

Torna su
UdineToday è in caricamento