menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Grande spettacolo delle Frecce Tricolori a Lignano

Nonostante la minaccia del maltempo successo per l’Air show 2014. Il sindaco Fanotto consegna le chiavi della città a Slangen

Grande successo per l’Air Show 2014 a Lignano Sabbiadoro. Migliaia di persone hanno affollato il litorale per assistere allo spettacolo delle Frecce Tricolori nonostante il maltempo, che non ha comunque impedito il regolare svolgimento delle esibizioni in programma.

La Pan – Pattuglia acrobatica nazionale è ritornata a sfrecciare nei cieli di Lignano Sabbiadoro sabato 31 maggio, rinnovando così il tradizionale appuntamento con “Viva Lignano Air Show”, la manifestazione aerea internazionale che prevede l’esibizione, oltre che delle Frecce Tricolori, anche di altri velivoli e che quest’anno si presentava con un programma ricco di novità e anteprime.

Nel pomeriggio di sabato, a partire dalle 16.00, l’arenile di Lignano Sabbiadoro, all’altezza dell’ufficio spiaggia n°11, ha ospitato le diverse dimostrazioni: sono stati i paracadutisti del gruppo di Campoformido, con i loro lanci, a dare il via allo spettacolo. Un’edizione che per il 2014, si preannunciava carica di novità, come aveva anticipato il coordinatore generale della manifestazione, Alberto Moretti. A seguire, dopo il lancio dei paracadutisti, c’è stata l’esibizione del Sar/Elisoccorso HH-139A dell’Aeronautica Militare, l’elicottero che sostituisce il vecchio modello HH3F per la ricerca e soccorso in mare e per la prima volta è stato presentato a Lignano.

Grandissima attesa per l’esordio del Breitling – Xtreme 3000 pilotato dall’asso mondiale delle acrobazie Francesco Fornabaio. L’aereo, con il quale Fornabaio si è addestrato durante tutto l’inverno, si è esibito in anteprima mondiale a Lignano Sabbiadoro, proprio in occasione dell’Air Show. A chiudere le dimostrazioni è stata la Pan Frecce Tricolori, che ha regalato il consueto ed emozionante spettacolo bianco-rosso-verde, mentre a causa del maltempo, non ha potuto proporre il proprio spettacolo il Team Audace, l’unica formazione al mondo che vola con 8 paramotori.

“La scelta di anticipare l’evento rispetto agli anni precedenti è stata una sfida – ha affermato il Sindaco di Lignano Sabbiadoro, Avv. Luca Fanotto -, per dare la possibilità agli ospiti, anche austriaci e tedeschi, che sono qui presenti in occasione della festività dell’Ascensione, di ammirare lo show acrobatico delle Frecce Tricolori e per inaugurare nel migliore dei modi la stagione offrendo uno spettacolo che solitamente viene riservato al pubblico del mese di agosto”.

Il Sindaco, che ha ringraziato le autorità presenti e le Forze dell’ordine, in particolare il prefetto di Udine, Provvidenza Delfina Raimondo, per il “coordinamento magistrale” della manifestazione, ha poi lasciato la parola al comandante delle Frecce Tricolori Jan Slangen, che ha dichiarato: “Volare a Lignano è volare a casa” e ha consegnato come omaggio al Sindaco e all’amministrazione un’immagine autografata dai piloti delle Frecce.

A questo punto, il Sindaco Fanotto ha ricambiato il dono consegnando le chiavi della città di Lignano Sabbiadoro, a rappresentare “lo stretto legame che intercorre tra la città balneare e le Frecce Tricolori”.

L’evento è stato organizzato dalla Città di Lignano Sabbiadoro in collaborazione con l'Aero Club Friulano e con la partecipazione dell'Aeronautica Militare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, 12 i decessi, calano i ricoveri e le terapie intensive

Attualità

Covid, oggi in regione 336 positivi e 29 vittime

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento